Accedi all'area riservata del nostro sito

Torna indietro

Ripristino Facciata e Messa in Sicurezza condominio a Firenze

maggio 2016

Luogo: Firenze
Tipo di servizio: PRONTO INTERVENTO & MESSA IN SICUREZZA EDIFICIO
Contesto: Condominio Privato

A seguito del sopralluogo effettuato nell’edificio sito in via Ficino a Firenze, i tecnici EdiliziAcrobatica® hanno steso una relazione con i dettagli sullo stato dell’immobile al fine di fornire ai condomini un quadro puntuale sulle necessità dell’edificio stesso: é emersa in particolare la necessità di realizzare la messa in sicurezza e ripristino facciata a causa di un diffuso degrado dell’intonaco che presentava in diversi punti anche notevoli parti in distacco.

Gli operai Acrobatici hanno naturalmente eseguito l’intero intervento attraverso la tecnica dei lavori su corda procedendo alla ristrutturazione senza ponteggi, garantendo un lavoro eseguito a regola d’arte e in tempi rapidissimi, con la massima sicurezza per i condomini e per l’amministratore.

Grazie alla tecnica messa a punto da EdiliziAcrobatica® i vantaggi per i condomini, che non sono stati circondati da orribili barricamenti come i ponteggi, sono stati moltissimi. Solo per citarne alcuni: nessun rischio di intrusione dall’esterno nei loro appartamenti, totale libertà nell’aprire le finestre, la possibilità di continuare a prendersi cura di piante e fiori su balconi e terrazze. Massima sicurezza e nessun fastidio durante i lavori.

L’intervento nel dettaglio:

Verifica preliminare di fattibilità dei lavori e Valutazione dei rischi
Descrizione dei lavori da effettuare con le relative fasi di esecuzione 
Installazione del cantiere
Spostamento dei vasi e dell’impianto idrico presente nell’area del lastrico in prossimità della facciata in oggetto e accantonamento per il successivo ripristino

Ciclo di messa in sicurezza e ripristino facciata tergale

  • Controllo di stabilità degli intonaci della facciata tergale mediante picchettatura, con annessa demolizione delle porzioni pericolanti e relativo trasporto e smaltimento del materiale di risulta alla pubblica discarica
  • Ricostruzione delle parti demolite mediante applicazione di malta premiscelata fibrorinforzata tipo MAPEI Planitop “Fast 330”
  • Rasatura mediante applicazione di rasante cementizio idrofugo a tessitura civile fine tipo Mapei Planitop “210”
  • Mano di fissativo e due mani di tinteggiatura con pittura elastomerica protettiva impermeabile e antifessurazione, per esterni, ad elasticità permanente e elevata resistenza chimica, in scala di colore come l’originale
  • Ricollocamento dei vasi in precedenza rimossi e dell’impianto idrico presente nell’area del lastrico in prossimità della facciata in oggetto e pulizia dell’area di cantiere.