Accedi all'area riservata del nostro sito

Torna indietro

Ripristino balconi – Genova

ottobre 2015

Luogo:
Tipo di servizio: Ristrutturazione Balconi, Facciate e Lavori Edili su corda
Contesto: Condominio Privato

Dal sopralluogo eseguito presso il complesso di edifici sito in via Grandin a Genova è emersa la necessità di effettuare il ripristino dei balconi e di tutti gli elementi correlati, dunque nello specifico ripristino dei frontalini e il ripristino dei cielini, perché fortemente ammalorati e lesionati.

Abbiamo dunque eseguito il ripristino di tutti gli elementi ed effettuato il trattamento impermeabilizzante della pavimentazione dei balconi per evitare che l’acqua potesse infiltrarsi nuovamente e arrecare quindi in futuro ulteriori danni.

I muratori acrobati di EdiliziAcrobatica® eseguono ogni lavoro di ristrutturazione senza ponteggi con tecnica alpinistica e anche in questo caso hanno eseguito l’intera lavorazione senza installare alcun ponteggio, opera provvisionale o piattaforma aerea, in totale sicurezza per loro stessi e per i condomini.

L’intervento è stato piuttosto complesso e ha coinvolto un centinaio di balconi ma grazie alla nostra tecnica dei lavori su fune siamo riusciti a risparmiare il tempo che sarebbe servito per richiedere i vari permessi burocratici e ad assicurare un lavoro eseguito a regola d’arte con tempistiche rare per l’edilizia italiana.

 

L’intervento nel dettaglio

  • Verifica preliminare di fattibilità dei lavori e valutazione dei rischi
  • Descrizione dei lavori e definizione fasi di esecuzione
  • Installazione del cantiere
  • Redazione del Piano Operativo della Sicurezza;
  • Applicazione di una mantovana aerea costituita da tubi in alluminio e sacco in doppio strato di PVC, atta a evitare la caduta in basso di materiali di risulta
  • Esecuzione cicli operativi

Ciclo operativo di ripristino dei frontalini dei balconi

  • Demolizione delle porzioni d’intonaco ove distaccate o in fase di distacco mediante l’esecuzione di picchettatura in corrispondenza dei frontalini e dei relativi gocciolatoi dei balconi 
  • Spazzolatura dei ferri di armatura per eliminare ogni traccia di ruggine e successiva passivazione dei ferri eseguita mediante l’applicazione di due mani di convertitore di ruggine tipo MAPEFER della MAPEI
  • Applicazione di una boiacca composta di MAPEI PLANICRETE, una parte di cemento premiscelata tipo MAPEI TISSOTROPICO e una parte di acqua a copertura di tutti i ferri messi a nudo durante le demolizioni
  • Ricostruzione delle parti demolite dei frontalini dei balconi
  • Esecuzione di rasatura dei frontalini dei balconi mediante l’applicazione di rasante tipo VK2 della VIMARK
  • Applicazione di una mano di fissativo su tutta la superficie dei frontalini dei balconi
  • Tinteggiatura in scala di colore come l’originale su tutta la superficie dei frontalini dei balconi mediante l’applicazione di due mani di pittura silossanica per esterni

Ciclo operativo di ripristino dei cielini dei balconi:

  • Controllo di stabilità di tutta la superficie dei cielini dei balconi eseguito mediante la verifica dello stato di manutenzione eseguendo la picchettatura, con annessa demolizione delle porzioni pericolanti, distaccate, in fase di distacco ed ove lesionate
  • Discesa a terra del materiale di risulta, carico su automezzo, trasporto alla Pubblica Discarica e pagamento dei relativi oneri
  • Spazzolatura dei ferri di armatura eventualmente messi a nudo durante le demolizioni eseguita con brusche di ferro per eliminare ogni traccia di ruggine e successiva passivazione dei ferri eseguita mediante l’applicazione di due mani di convertitore di ruggine tipo MAPEFER della MAPEI
  • Ricostruzione delle parti precedentemente demolite dei cielini dei balconi mediante l’applicazione di malta tissotropica premiscelata fibrorinforzata a ritiro compensato tipo MAPEGROUNT TIXOTROPICO della MAPEI

Ciclo operativo impermeabilizzazione pavimentazione balconi:

  • Pulizia della pavimentazione dei balconi tramite l’applicazione di specifico detergente
  • Fornitura e posa in opera, ove necessario, di sigillante poliuretanico
  • Fornitura e posa in opera, ove necessario, di stucco cementizio bicomponente per la sigillatura delle fughe della pavimentazione
  • Applicazione di impermeabilizzante impregnante costituita da una soluzione trasparente, non pellicolare, idrorepellente su tutta la superficie della pavimentazione del balcone

Ciclo operativo per la sostituzione delle guide di marmo dei balconi:

  • Rimozione delle copertine di marmo presenti a perimetro dei balconi
  • Fornitura e posa in opera di nuove copertine in marmo in sostituzione di quelle precedentemente rimosse mediante l’applicazione di specifico collante per esterni
  • Esecuzione di stuccatura delle fughe presenti tra una guida di marmo e l’altra mediante l’applicazione di apposito stucco per esterni bianco

Ciclo operativo di ripristino delle ringhiere dei balconi:

  • Esecuzione di accurata spazzolatura di tutta la superficie delle ringhiere dei balconi
  • Fornitura ed applicazione di due mani di smalto per esterni anticorrosivo con al suo interno il protettivo antiruggine in scala di colore come l’originale su tutta la superficie delle ringhiere dei balconi mediante l’utilizzo di pennelli e/o rulli previo isolamento della pavimentazione del balcone e di tutto ciò che possa sporcarsi durante tali lavorazioni

Ciclo operativo di sostituzione dei monconi delle ringhiere dei balconi:

  • Rimozione dei monconi delle ringhiere ancorate ai frontalini ove ossidati mediante l’esecuzione di taglio con flessibile e la demolizione della porzione di frontalino interessata
  • Fornitura e posa in opera di nuovi monconi in ferro zincato delle medesime dimensioni e fattezze in sostituzione di quelli precedentemente rimossi ed esecuzione di saldatura sulla struttura esistente delle ringhiere
  • Chiusura delle bucature precedentemente create per l’installazione dei nuovi montanti mediante l’applicazione di malta tissotropica premiscelata fibrorinforzata a ritiro compensato tipo MAPEGROUNT TIXOTROPICO della MAPEI
  • Fornitura ed applicazione di due mani di smalto per esterni anticorrosivo con al suo interno il protettivo antiruggine tipo FERROPIU’ MICACEO della BOERO o similari di primaria marca in scala di colore come l’originale su tutta la superficie dei monconi precedentemente installati

Ciclo operativo di sostituzione dei montanti delle ringhiere dei balconi:

  • Rimozione dei montanti delle ringhiere ove ossidati mediante l’esecuzione di taglio con flessibile
  • Fornitura e posa in opera di nuovi montanti delle ringhiere in ferro zincato delle medesime dimensioni e fattezze in sostituzione di quelli precedentemente rimossi ed esecuzione di saldatura sulla struttura esistente delle ringhiere
  • Fornitura ed applicazione di due mani di smalto per esterni anticorrosivo con al suo interno il protettivo antiruggine tipo FERROPIU’ MICACEO della BOERO o similari di primaria marca in scala di colore come l’originale su tutta la superficie dei montanti precedentemente installati