Un’ottima impermeabilizzazione di terrazzi e tetti è fondamentale per impedire che l’acqua piovana possa insinuarsi a livello strutturale nell’abitazione.
Se l’acqua accede al di sotto dell’intonaco può provocare danni ben visibili fin da subito: gli aloni, i rigonfiamenti e i distacchi d’intonaco sono soltanto i primi segnali di problematiche legate alle infiltrazioni che, se trascurate, possono causare danni importanti e richiedere costose azioni di ripristino.

FAQ: Domande Frequenti

Si può verificare che lo strato impermeabilizzante abbia perso la sua efficienza e funzionalità, puoi trovare una soluzione rapida rivolgendoti a EdiliziAcrobatica®. Senza usare ponteggi o piattaforme aeree, ma solo un sistema a doppia fune di sicurezza di tipo alpinistico, i nostri operatori intervengono su terrazzi, balconi, tetti, e cornicioni per ricostruire una barriera efficace contro il passaggio dell’umidità, impiegando procedure ormai collaudate e prodotti della migliore qualità.  

Prima d’iniziare qualsiasi intervento, i nostri tecnici effettueranno un sopralluogo che servirà a capire quale sia la causa dei segni di danneggiamento presenti sulle superfici. Spesso l’origine dei problemi è da ricercare nell’usura della membrana impermeabilizzante o della pavimentazione già esistente.
Un’ispezione accurata si rende necessaria quando non si riesce a individuare chiaramente la causa del problema, le infiltrazioni, infatti, sono prodotte anche in queste situazioni:

  • verifica per trovare eventuali errori effettuati durante la fase di posa dell’isolamento termico
  • verifica della pendenza del massetto
  • verifica perdita d’acqua dagli impianti.

Soltanto con una valutazione professionale sarà possibile localizzare i punti di penetrazione dell’acqua, comprendere le cause d’infiltrazione e definire l’intervento più adatto, che potrà essere:

  • un’impermeabilizzazione in sovrapposizione al pavimento esistente
  • un’impermeabilizzazione a seguito di rimozione della pavimentazione
  • una demolizione con conseguente ripristino totale, nel caso in cui il massetto non sia in buone condizioni.

Esistono molti metodi d’impermeabilizzazione di terrazzi e coperture, dal tradizionale sistema con fogli di membrana bituminosa alla guaina liquida, dalla malta cementizia bicomponente elastica fino alle più innovative membrane sintetiche polimeriche. Le metodologie che maggiormente realizziamo in EdiliziAcrobatica® con la tecnica su fune sono: le impermeabilizzazioni tramite guaina bituminosa e quelle con membrana sintetica in HDPE.

Impermeabilizzazione con guaina bituminosa

Il metodo più tradizionale usato nell’impermeabilizzazione di terrazzi, tetti, cornicioni, superfici inclinate, tettoie e solai è quello che impiega la membrana bituminosa.  E’ un prodotto derivato dalla distillazione del petrolio, che si presenta in rotoli (solitamente fissati a caldo mediante l’utilizzo di un cannello oppure con colla o autoadesivi) oppure si presenta allo stato gelatinoso. Le membrane bituminose sono ampiamente utilizzate, perché hanno una buona resistenza meccanica, sono durevoli nel tempo e facili da applicare, inoltre, grazie al sovrapponimento solidale è possibile rinnovare un vecchio manto incollandovi una nuova membrana, assicurando così una manutenzione semplice e rapida nel tempo.

Impermeabilizzazione con membrana in hdpe

Un’efficace barriera contro il passaggio dell’umidità arriva dalle membrane sintetiche polimeriche che si differenziano in base alle caratteristiche chimiche dei materiali, tra cui troviamo le membrane sintetiche in polietilene ad alta densità, spesso abbreviate come HDPE utilizzate da EdiliziAcrobatica®.

Il motivo per cui le abbiamo scelte è semplice: sono tra i prodotti impermeabilizzanti più innovativi, offrono una lunga durata, ottime prestazioni nel tempo, permettono la diffusione del vapore e sono resistenti allo strappo. Le membrane in HDPE, essendo una barriera ideale sia per il vento sia per l’acqua, spesso sono utilizzate nella caldana e sullo strato termoisolante del tetto.

Gli operatori di EdiliziAcrobatica® svolgono il lavoro di impermeabilizzazione su terrazzi e tetti con la metodologia edile su fune senza bisogno di montare ponteggi costosi. In seguito al sopralluogo verrà individuata la tipologia d’intervento più adatta al tuo caso specifico e gli operatori eseguiranno la preparazione della superficie che servirà a rendere il lavoro più efficace e duraturo.

Il primo passaggio è rimuovere le parti danneggiate e, nel caso in cui il massetto risulti in pessimo stato, potrebbe essere necessario demolirlo insieme alla pavimentazione. È molto importante verificare le condizioni di tutti gli elementi che possono influire sullo strato di tenuta dell’acqua, quali fessurazioni, attacchi di ringhiere, raccordi e giunti.  Lo step successivo riguarda la posa in opera, che viene eseguita in modo meticoloso dai nostri operatori grazie all’utilizzo della tecnica su fune. Questa tecnica che caratterizza EdiliziAcrobatica® ci permette di ultimare il lavoro in breve tempo, senza arrecare disagi ai residenti, perché non si dovranno installare fastidiosi ponteggi o pedane aeree per il sollevamento del personale. I vantaggi dati dal modo di lavorare Acrobatico si ripercuotono sui costi, che risultano notevolmente minori rispetto a quelli proposti in preventivi in cui è considerato l’uso di ponteggi o piattaforme aeree.

 I nostri preventivi e sopralluoghi sono sempre gratuiti e sono per noi fondamentali per capire lo stato delle parti interessate e pianificare l’intervento utile a risolvere il problema.

Vuoi saperne di più ora?

Chiama subito il numero verde gratuito 800.300.833

Oppure compila il form “Richiedi preventivo”

ENTRA IN CONTATTO CON NOI Richiedi subito un preventivo gratuito! Accedi al form

Le nostre persone

Ci prendiamo cura di tutti

Domenico

Domenico

Direttore Commerciale

Avevo da poco finito il praticantato per prendere l’abilitazione professionale come geometra…

Freddy

Freddy

Responsabile Area

Sono Freddy Chang e vivo a Genova da 20 anni, ma sono…

Enzo

Enzo

Muratore acrobatico

Ma questi sono matti! Cioè, pensa, invece di montarsi il loro ponteggio…

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti