RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

impermeabilizzazione del terrazzo

E così è capitato anche a te. Con i primi raggi del sole sei stato catturato dalla frenesia della primavera e hai deciso di rispolverare la sdraio, i tavoli e tutto l’occorrente per rendere nuovamente il tuo terrazzo uno spazio vivibile.  Uno spazio abitabile. Uno spazio di relax. 

Mentre cercavi di farti spazio tra il risultato di mesi di poco utilizzo del terrazzo, tuttavia  hai notato dei piccoli segnali. Nuove crepe nell’intonaco, macchie di muffa, rigonfiamenti sul pavimento e, persino, delle mattonelle staccateChe cosa sono queste? Ti sarai chiesto con aria perplessa.

La risposta è molto semplice. È un modo una richiesta di aiuto silenziosa.
Una richiesta d’aiuto che, molto probabilmente, ha a che fare con l’impermeabilizzazione del terrazzo

Esatto, hai capito bene, molto probabilmente il tuo terrazzo ha problemi di impermeabilizzazione. Adesso che l’hai scoperto, tuttavia,  non è il caso di farsi prendere dal panico. 
Per rimediare al problema e aiutare il tuo terrazzo devi organizzarti e agire per step.

Quali sono questi step?

  • Informarti.
  • Comprendere la situazione. 
  • Agire. 

Con questo  articolo vogliamo mettere a tua disposizione tutte le informazioni necessarie per affrontare la nuova impermeabilizzazione del terrazzo con calma e nel modo giusto per te, e per le tue necessità. Proprio per questo motivo parleremo di metodi di impermeabilizzazione più o meno invasivi, di costi, di materiali, ma anche di manutenzione. Non preoccuparti, alla fine di questo percorso tutti quei segnali di incuria diventeranno solo un brutto ricordo. 

Per poter cominciare, però, è fondamentale partire dalle basi e comprendere in che cosa consiste l’impermeabilizzazione del terrazzo. 

In che cosa consiste l’impermeabilizzazione

Utilizzando il termine impermeabilizzazione del terrazzo si raggruppa tutta quella serie di interventi necessari ad impedire all’acqua di filtrare attraverso il pavimento e,di conseguenza, a evitare il danneggiamento di  tutti gli strati che compongono il terrazzo, dalle mattonelle fino al soffitto del piano sottostante.  

Proprio così. L’impermeabilizzazione del terrazzo prevede diversi interventi che vengono adottati in base allo stato del terrazzo su cui si dovrà agire e soprattutto, all’eventuale presenza di infiltrazioni. Dal momento che si tratta di una questione abbastanza tecnica, per poterti spiegare meglio in che cosa consiste l’impermeabilizzazione, abbiamo deciso di suddividere gli interventi di in due macro gruppi, in base al grado di invasività: 

  • l’impermeabilizzazione del terrazzo calpestabile. In questo macro gruppo sono compresi gli interventi meno invasivi, che vengono portati a termine impermeabilizzando solamente la parte calpestabile del terrazzo. Solitamente per questo tipo di impermeabilizzazione vengono utilizzati prodotti come la resina trasparente o delle membrane impermeabili.
  • Impermeabilizzazione del terrazzo con demolizione del pavimento e del massetto.
    L’impermeabilizzazione del terrazzo classica è l’intervento più invasivo,  che prevede la demolizione di diversi strati del terrazzo, compreso il massetto,con il fine di raggiungere, e ovviamente di sostituire, la guaina impermeabile interna.

Ma quale di queste due è la migliore soluzione per impermeabilizzare il tuo terrazzo?
Non esiste una risposta certa a questa domanda. La modalità di lavoro più idonea per impermeabilizzare il terrazzo, infatti, viene determinata in base a dei parametri specifici.  

Quando si parla di impermeabilizzazione non puoi essere tu a scegliere l’intervento, ma deve farlo il tuo terrazzo.

Che cosa significa questa frase? 

Semplice che per individuare l’intervento migliore a risolvere i problemi di impermeabilizzazione è necessario prendere in considerazione lo stato in cui si trova il tuo terrazzo, i problemi che ne derivano e, di conseguenza, il metodo più idoneo per affrontarli.

Ovviamente, il modo migliore per definire l’intervento di impermeabilizzazione terrazzo più adatto alle tue necessità è rivolgersi a del personale specializzato che,  dopo aver effettuato un breve sopralluogo gratuito,  riuscirà a fornirti la soluzione più adatta alle tue necessità, e a quelle del tuo terrazzo. 

[Se vuoi richiedere un sopralluogo clicca qui] 

Nell’attesa di essere ricontattato, o di ricevere la visita dei professionisti, tuttavia,  puoi cercare di farti un’idea del tipo di impermeabilizzazione più utile per te semplicemente facendo questo piccolo test. Alzati in piedi, esci in terrazzo e prova a guardare il pavimento da vicino. 
In che stato è? Riesci a vedere dei rigonfiamenti o delle mattonelle rialzate? E le fughe in che condizioni sono? Se tutto ti sembra a posto e non noti particolari difformità, probabilmente il tuo intervento potrà limitarsi ad un’impermeabilizzazione del terrazzo calpestabile, che non necessita della demolizione del pavimento e, tanto meno, del massetto.

Se invece il pavimento ti sembra danneggiato, le mattonelle si sono staccate in alcuni punti andando a compromettere anche lo stato delle fughe, quasi sicuramente avrai bisogno di un intervento di impermeabilizzazione del terrazzo più consistente e, di conseguenza,  più invasivo.  

Ma andiamo a scoprire insieme come vengono eseguiti, nello specifico, questi interventi. 

impermeabilizzazione terrazzo

Come viene eseguito l’intervento

In questo paragrafo ti descriveremo le diverse soluzioni di impermeabilizzazione del terrazzo, utilizzando come guida i macro gruppi che abbiamo individuato nel paragrafo precedente:

  • L’impermeabilizzazione del terrazzo calpestabile. 
  • L’impermeabilizzazione del terrazzo classica con sostituzione della guaina impermeabile.

Ma cominciamo subito dagli interventi meno invasivi. 

Impermeabilizzazione del terrazzo calpestabile senza demolizione del pavimento e del massetto

L’intervento di impermeabilizzazione del terrazzo calpestabile avviene semplicemente applicando uno strato impermeabile direttamente sopra al pavimento del terrazzo. Questo intervento viene portato a termine su terrazzi in buone condizioni, che non presentano evidenti problematiche di infiltrazioni o danneggiamenti al pavimento e alle mattonelle. 

Di conseguenza, se al piano sotto al tuo si lamentano per le macchie sul soffitto, probabilmente questa non è la soluzione migliore per te. 

L’impermeabilizzazione del terrazzo calpestabile avviene principalmente attraverso tre metodi: 

  • resina trasparente 
  • membrana impermeabilizzante 
  • liquido impermeabile. 

La resina trasparente 

La resina trasparente, date le sue molteplici qualità, è uno dei metodi più utilizzati per impermeabilizzare il terrazzo senza togliere il pavimento. 

La resina, infatti, oltre che a impermeabilizzare il terrazzo, ne aumenta anche la resistenza. Tuttavia l’impermeabilizzazione con la resina trasparente non dura per molti anni, quindi  dovrà essere ripetuta ciclicamente. 

La membrana impermeabilizzante  

Un altro metodo di impermeabilizzazione del terrazzo calpestabile è l’applicazione di una membrana impermeabilizzante

L’utilizzo della membrana impermeabilizzante è diffuso tanto quanto la resina poiché,  oltre a proteggere il pavimento dall’acqua,  ne aumenta l’elasticità e migliora il suo livello di usura.
Ovviamente la membrana deve essere applicata sopra ad un pavimento integro e non danneggiato. 

Il liquido impermeabilizzante

Il liquido impermeabilizzante è una soluzione semplicissima per impermeabilizzare il terrazzo. Questo liquido può proteggere dall’usura dell’acqua ed è particolarmente indicato per la ceramica. 

Applicare il liquido impermeabilizzante sul terrazzo è molto semplice. Tutto quello che si deve fare è pulire il pavimento e stendere il prodotto con un pennello. Idealmente, per ottenere un risultato ottimale, devono essere portate a termine due passate di liquido impermeabilizzante.

Ma passiamo adesso all’intervento più invasivo, ovvero al rifacimento dell’impermeabilizzazione interna del terrazzo. 

Impermeabilizzazione del terrazzo con demolizione del pavimento 

Se le mattonelle del tuo terrazzo sono saltate da molto tempo, e se non hai provveduto ad una manutenzione dell’intera area, molto probabilmente l’intervento di impermeabilizzazione si estenderà oltre la sola area calpestabile, e di conseguenza più costoso.

L’iter di lavoro per impermeabilizzare un terrazzo è processo lungo che prevede la rimozione del pavimento, la demolizione del massetto e la sostituzione della guaina che compone lo strato impermeabile del terrazzo. 

I prezzi di questo tipo di lavoro dipendono ovviamente dal tipo di materiali utilizzati e dalle dimensioni del terrazzo.

Se vuoi avere più informazioni ti consigliamo di consultare l’articolo:
Costo rifacimento terrazzo una guida dettagliata  https://ediliziacrobatica.com/costo-rifacimento-terrazzo/

manutenzione terrazzo EdiliziAcrobatica

I controlli e la manutenzione 

Soprattutto dopo aver effettuato una nuova impermeabilizzazione del terrazzo con la demolizione di pavimento e massetto, e la sostituzione della guaina,  prima di posare nuovamente le piastrelle è fondamentale controllare l’effettiva tenuta dell’impermeabilizzazione. 

L’intervento più utilizzato per verificare l’impermeabilizzazione del terrazzo è la prova di allagamento e, com’è facilmente intuibile dal nome,  consiste nell’allagare il terrazzo appena impermeabilizzato – per un tempo non inferiore alle 48 ore e chiudendo tutti i punti di scolo dell’acqua. 

Se nell’arco delle 48  non si verificano anomalie significa che l’intervento di impermeabilizzazione è andato a buon fine, e che si può procedere  con la posa del pavimento. 

La manutenzione

In seguito all’intervento di impermeabilizzazione è necessario controllare lo stato del terrazzo per lo meno una volta ogni sei mesi, soprattutto dopo inverni particolarmente rigidi o estati afose. 

I dettagli su cui ti consigliamo di concentrarti?

  • lo stato delle piastrelle e del pavimento
  • la presenza di crepe o infiltrazioni 
  • lo stato di rubinetti e pozzetti. 

Se durante una delle ispezioni dovessi notare qualche anomalia non ignorarla, ma rivolgiti subito a dei professionisti specializzati. Intervenire subito su un piccolo inconveniente è molto più semplice, e meno costoso, che risolvere un problema che persiste da anni. 

Se la manutenzione del terrazzo non è il tuo forte, e se le mattonelle del tuo  pavimento sono  danneggiate è davvero giunto il momento di chiedere un preventivo gratuito a dei professionisti dell’impermeabilizzazione. Professionisti come EdiliziAcrobatica

Da più di 25 anni noi di EdiliziAcrobatica ci occupiamo di manutenzione e impermeabilizzazione di terrazzi intervenendo in tutta italia e su ogni tipo di terrazzo a prescindere dalle sue condizioni.

Il nostro valore aggiunto?
Ti facciamo risparmiare con interventi professionali, rapidi e soprattutto senza stress, dal momento che non usiamo i ponteggi. 
Vuoi saperne di più?

CON EDILIZIACROBATICA® AVRAI A DISPOSIZIONE ENTRO POCHE ORE DALLA RICHIESTA UN TECNICO PER UN SOPRALLUOGO GRATUITO CHE VERIFICHERÀ LO STATO DI SALUTE DEL TUO TERRAZZO E SAPRÀ CONSIGLIARTI IL TIPO DI INTERVENTO NECESSARIO.

Effettua adesso i lavori necessari per non farti trovare impreparato quando arriveranno le piogge autunnali.

Contattaci adesso al NUMERO VERDE 800. 300. 833, il tuo terrazzo ti ringrazierà. 

Richiedi un SOPRALLUOGO GRATUITO di un nostro tecnico specializzato

E’ un servizio completamente gratuito e consentirà ai nostri tecnici di avere un quadro delle tue necessità e di individuare la soluzione migliore per te.
Sarai ricontattato senza impegno in meno di 12 ore!

Guarda i nostri LAVORI SU CORDA >>>

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti