Le canne fumarie sono solite a ostruzioni e mal funzionamenti, soprattutto se non controllate periodicamente. Attraverso delle videoispezioni è possibile prevenire qualsiasi tipo di problematica inerente a tappi, blocchi o situazioni di rischio. Scopriamo nel dettaglio come farle e quanto costano.

Come si esegue una corretta videoispezione della canna fumaria?

Attraverso la visualizzazione tramite una telecamera ad alta definizione è possibile controllare se una canna fumaria sia ostruita da sporco, fuliggine o altre anomalie. Queste situazioni di rischio possono nascere anche dalla presenza di animali che cercano rifugio al suo interno o che costruiscono nidi per la loro riproduzione, trovando un luogo riparato e sicuro proprio nella nostra canna fumaria. Effettuando una regolare ispezione è possibile evitare qualsiasi rischio connesso alla mancata fuoriuscita di aria e ossigeno dalla cappa, rispettando anche le attuali normative vigenti in fatto di sicurezza. Una cappa da caminetto ostruita o parzialmente tappata diminuisce il tiraggio dell’aria verso l’esterno, aumentando i rischi dovuti alla presenza di fumi e gas all’interno della casa. Uno di questi è il pericolosissimo monossido di carbonio, una delle principali cause di morte negli appartamenti con stufe e caminetti ai quali non viene affidata una manutenzione ordinaria. Per effettuare una corretta videoispezione servono alcuni elementi imprescindibili di cui la ditta deve essere dotata:

  • Imbracature e materiale di lavoro anti-infortunistico
  • Videocamera ad alta definizione
  • Certificazione dell’apparecchio utilizzato

Problematiche che una corretta ispezione può risolvere

Grazie a una corretta videoispezione della canna fumaria di casa è possibile quindi prevenire tantissimi problemi legati al suo malfunzionamento. Vi elenchiamo quelli più comuni:

  • Eliminare incrostazioni lungo le pareti della canna fumaria
  • Scoprire nidi di insetti o uccelli all’interno
  • Scongiurare la presenza di elementi estranei come foglie e rami di alberi
  • Scoprire rotture interne della canna fumaria

La normativa che regola il corretto funzionamento della canna fumaria è la UNI EN 1442 per quanto riguarda gli impianti nuovi e la UNI 10845 per quelli pre-esistenti a gas. Durante il controllo viene impiegato un analizzatore di tenuta registrato e a norma secondo tutte le specifiche tecniche che il legislatore ha previsto per questa casistica di manutenzione ordinaria. La delicatezza del tema ha imposto una normativa severa e precisa per scongiurare problematiche che potrebbero sorgere con una canna fumaria non a norma. Per quanto riguarda impianti a combustibili solidi viene consigliata la pulizia almeno tre volte l’anno, senza mai superare i 12 mesi tra una e la successiva.

Climbingworls. Lavori in quota su fune Roma

I pericoli di una canna fumaria ostruita

Le tubazioni dedicate allo scarico di fumi e vapori, per esempio quelle dei caminetti comuni di abitazione, contengono al loro interno il pericoloso gas del monossido di carbonio, un gas mortale se inalato. Questo elemento è inodore, incolore e insapore, da questo il suo elevato grado di pericolosità per l’essere umano. Una canna fumaria ha il doveroso e delicato compito di trasportare questo composto dall’ambiente domestico all’esterno, dove mescolandosi con l’aria diventa inattivo. La combustione di qualsiasi apparecchio che brucia (stufe, camini, forni, caldaie e bruciatori) sono dotate di una canna fumaria tanto grande quanto risulta la mole di prodotti secondari della bruciatura. E’ importante, infatti, che il diametro di questo importante elemento strutturale sia adatto al tipo di comburente impiegato. Una canna fumaria ostruita, nel tempo, può generare una condensa acida che tornando indietro potrebbe causare una forte corrosione dell’apparato e un il pericoloso blocco della sicurezza fumi (anomalia del termostato fumi). Il ritorno del gas nell’ambiente domestico è un altro problema molto comune in canne fumarie poco controllate.

Perché è importante affidarsi a una ditta specializzata come EdiliziAcrobatica

Vista l’estrema delicatezza dell’argomento e tutte le sue implicazioni in fatto di sicurezza domestica, è molto importante affidarsi a una ditta che svolta il controllo della canna fumaria in modo professionale e competente. Grazie ai nostri oltre trent’anni di esperienza garantiamo un servizio efficace e veloce, lavorando con prezzi competitivi proprio a causa dell’impiego delle nostre tecniche innovative di edilizia a fune. Il cliente finale ha un notevole risparmio sui costi di eventuali ponteggi o messa in sicurezza del tetto: EdiliziAcrobatica lavora tramite speciali imbracature dotate dei più sofisticati e moderni mezzi di sicurezza del lavoro. Siamo dotati delle migliori apparecchiature per effettuare videoispezioni certificate e in altissima risoluzione, garantendo un efficace controllo e rapidità d’intervento.

Contattaci al NUMERO VERDE 800. 300. 833 per valutare la fattibilità dell’intervento

Richiedi unSOPRALLUOGO GRATUITO di un nostro tecnico specializzato

Oppure clicca qua e compila il form “Richiedi preventivo”.

E’ un servizio completamente gratuito e consentirà ai nostri tecnici di avere un quadro delle tue necessità e di individuare la soluzione migliore per te.
Sarai ricontattato senza impegno in meno di 12 ore!

Guarda i nostri LAVORI SU CORDA >>>

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? Invia il tuo CV

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti