RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO


Al giorno d’oggi sono sempre di più le persone che scelgono di installare sul tetto di casa impianti fotovoltaici per l’autoproduzione di energia elettrica. Il ricorso a fonti di energia rinnovabile, come acqua, vento e sole, è diventato una necessità stringente per il bene nostro e del nostro pianeta. In tempi recenti infatti i cambiamenti climatici provocati dall’azione umana hanno portato ad un aumento significativo delle emissioni di particelle inquinanti nell’ambiente ed ha avuto conseguenze disastrose sul nostro pianeta, come l’innalzamento del livello dei mari, il surriscaldamento globale e lo scioglimento dei ghiacci del circolo polare artico.

Tutte queste ragioni, unite ad un progressivo esaurimento dei combustibili fossili, hanno portato a considerare l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile sempre più indispensabile. Installare un impianto fotovoltaico comporta sì un costo importante, ma non è solo una scelta green: nel tempo, comporta anche un notevole risparmio sulla spesa annuale di energia elettrica.
Ma i pannelli fotovoltaici cosa sono e come funzionano?


Pannelli fotovoltaici: cosa sono

I pannelli fotovoltaici sono moduli in silicio composti da celle fotovoltaiche in grado di produrre energia pulita attraverso il sole. Più pannelli collegati tra loro costituiscono un impianto fotovoltaico. Il calore del sole, catturato dalle celle fotovoltaiche, viene utilizzato per riscaldare le abitazioni e l’acqua sanitaria ed è in grado di ricoprire fino all’80% del fabbisogno energetico casalingo.


In sintesi, gli elementi che costituiscono un pannello fotovoltaico sono i seguenti:
celle fotovoltaiche: costituiscono l’elemento di base di un impianto fotovoltaico. Sono generalmente fatte in silicio di grado solare (un elemento non esistente allo stato puro in natura e ottenuto a seguito di una lunga lavorazione in grado di farlo diventare un semiconduttore col 99,9% di purezza) ed hanno forma quadrata, 12 cm per lato per circa 0,35 mm di spessore.
moduli fotovoltaici: derivano dall’unione di più celle fotovoltaiche e convertono la luce del sole in corrente elettrica.
inverter: trattasi di apparecchi che convertono l’energia elettrica prodotta grazie ai moduli fotovoltaici in corrente alternata.


Pannelli fotovoltaici: come funzionano

Una volta che l’impianto fotovoltaico è stato posizionato al sole, le celle fotovoltaiche presenti nei pannelli provvedono a catturare i raggi solari e a convertire l’energia del sole in elettricità. Ciò è reso possibile dalla stimolazione degli elettroni presenti all’interno del silicio di cui è composta ogni singola cella, che agisce da semi conduttore. Stimolati dai fotoni, gli elettroni iniziano il loro “viaggio” all’interno del circuito, producendo elettricità. Il processo grazie al quale viene prodotta questa elettricità è chiamato effetto fotovoltaico. Un pannello solare è in grado di produrre energia in corrente continua (in inglese DC, direct current) e sarà poi l’inverter a trasformare quell’energia in corrente alternata, così da renderla idonea ad essere utilizzata nelle reti di distribuzione.


Pannelli fotovoltaici: l’importanza di una corretta pulizia

A condizionare il corretto funzionamento di un pannello fotovoltaico concorre la corretta pulizia degli elementi che lo compongono. Tutti quei materiali che a lungo andare vi si depositano (ad esempio sabbia, polvere, foglie, detriti, escrementi di volatili, ecc.) riducono notevolmente la sua capacità di assorbire la luce solare, impattando quindi sul suo funzionamento e sulla sua efficienza. Una corretta pulizia non è quindi un mero fatto estetico ma è un’esigenza funzionale al buon funzionamento di un impianto.


Ma ogni quanto andrebbero puliti i pannelli fotovoltaici? Di norma, un paio di volte all’anno, all’inizio della primavera (quando i pannelli solari iniziano a “lavorare” di più) e in autunno. Ferma restando la necessità di verificare periodicamente lo stato di salute dei pannelli e la quantità di energia prodotta.
Un impianto fotovoltaico non adeguatamente pulito, infatti, può veder ridotta la propria efficienza anche del 30%.


Pannelli fotovoltaici: come pulirli

Per pulire i pannelli fotovoltaici, vista la peculiarità dei materiali utilizzati, vanno utilizzati strumenti e detergenti specifici. Esistono sul mercato appositi kit di pulizia per il fai da te, che generalmente includono: un’asta telescopica, un filtro a resine ioniche per produrre acqua demineralizzata, un adattatore per diverse inclinazioni e una spazzola con setole. Sebbene questo sia un intervento che può essere realizzato anche in autonomia, si tratta pur sempre di un intervento in altezza che per motivi di sicurezza è sempre meglio affidare a ditte specializzate.


EdiliziAcrobatica offre un servizio completo di pulizia dei pannelli fotovoltaici : dopo un primo sopralluogo atto a verificare le condizioni dei pannelli e il rendimento energetico, viene pianificato l’intervento. Si effettua una prima rimozione a secco di tutta la sporcizia, la polvere e i detriti presenti e successivamente si procede con un idrolavaggio a bassa pressione eseguito con acqua e un detergente poco aggressivo e biodegradabile. La pulizia avviene attraverso l’utilizzo di spazzole idriche che permettono un lavaggio molto accurato e in profondità.
Se desideri sapere di più sulla pulizia e la manutenzione di un impianto fotovoltaico e i relativi costi, leggi questo articolo.


I vantaggi di affidarsi ad EdiliziAcrobatica

I nostri tecnici specializzati e la tecnica innovativa su fune ci permettono di lavorare su qualsiasi superficie agevolmente e senza l’utilizzo di ponteggi, velocizzando i tempi della pulitura e garantendo un libero accesso alla struttura.

Questo si traduce in un risparmio economico dovuto all’abbattimento di tutti i costi collegati al noleggio e al montaggio di ponteggi, attrezzature e piattaforme normalmente necessarie per l’esecuzione di lavori in altezza.

Sei interessato a ricevere maggiori informazioni per la pulizia del tuo impianto fotovoltaico? Contattaci al numero verde 800 300 833

Richiedi un preventivo gratuito

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti