RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

intubamento canne fumarie ediliziacrobatica

L’autunno è il momento dell’anno in cui, spesso, ci si accorge di avere problemi con l’impianto di riscaldamento, e soprattutto con la canna fumaria. 

Dopo aver passato l’estate a crogiolarsi al sole, e essersi dimenticati completamente della necessità di utilizzare una fonte di riscaldamento, l’avvento dei primi freddi può essere veramente traumatico, soprattutto se la canna fumaria funziona male, non tirando bene i fumi e lasciandoli all’interno degli spazi domestici. 

Solitamente, non appena ci si accorge che la canna fumaria non funziona come dovrebbe, ci si rassegna a richiedere la sua sostituzione, una soluzione risolutiva sì, ma anche per molti aspetti onerosa.

Quando la canna fumaria non funziona, o quando per qualche motivo le sue caratteristiche o i materiali utilizzati non rispettano gli standard stabiliti dalla legge, prima di richiedere la sua sostituzione è il caso di valutare un’altra opzione: l’intubamento canna fumaria

Ma che cosa significa intubare una canna fumaria? In che cosa consiste questo intervento? Quanto costa richiedere l’intubamento canna fumaria? 

Noi di EdiliziAcrobatica abbiamo creato questo articolo proprio per rispondere a tutte queste domande e per fornirti una soluzione concreta ai tuoi problemi con la tua canna fumaria. 

Cosa significa intubare la canna fumaria?

L’ intubamento canna fumaria è la pratica che viene più utilizzata quando è necessario intervenire su una canna fumaria esistente che presenta dei problemi, o che semplicemente non è realizzata con materiali a norma per i nuovi standard stabiliti dalla normativa. 

L’intubamento consiste nell’introduzione all’interno della canna fumaria preesistente di nuovi condotti. Questi condotti, di fatto, diventeranno la nuova parete interna della canna fumaria e entreranno in contatto con tutti i prodotti della combustione. 

Ovviamente l’intubamento della canna fumaria non può essere realizzato autonomamente, ma è sempre fondamentale rivolgersi a dei tecnici specializzati

La coibentazione delle canne fumarie e più in generale la loro progettazione, infatti, deve rispettare  diversi parametri:

  • i requisiti generali costruttivi; 
  • le caratteristiche di prestazione del camino;
  • l’utilizzo di materiali che risultino a norma con la certificazione CE. 

Dato che l’intubamento della canna fumaria consiste, di fatto, nella realizzazione di un nuovo condotto e quindi nella messa in campo di diverse conoscenze tecniche oltre a quelle che abbiamo già citato è fondamentale avvalersi dell’aiuto di professionisti e non optare assolutamente per il fai da te. 

L’intubamento della canna fumaria richiede una buona preparazione nel settore e le giuste competenze visto che i vari tubi si incastrano l’uno dentro l’altro e possono essere installati dal basso – dall’apertura di ispezione – oppure direttamente dal tetto. E’ questo passaggio dalla copertura la zona più critica dove, senza le giuste competenze, si rischia di creare un ponte termico.

Quando intubare una canna fumaria?

L’intervento di intubamento della canna fumaria viene consigliato in diversi casi, ma solo ovviamente dopo un’analisi specialistica preventiva: 

  • quando la canna fumaria esistente presenta problemi di tipo funzionale, come: cattivo tiraggio o condense; 
  • quando la canna fumaria esistente presenta problemi di tipo meccanico come cedimenti o danneggiamento dei condotti;  
  • quando la canna fumaria  è stata realizzata prima del 2008, e quindi probabilmente i materiali utilizzati per la sua costruzione non sono conformi alla normative CE. 

Quanto costa intubare la canna fumaria?

Il costo dell’intervento di intubamento canna fumaria è variabile perchè dipende dallo stato della canna fumaria preesistente dalle sue dimensioni e dalla sua conformazione.  Inoltre ad incidere sul costo vi è anche il piano in cui si trova la stufa o la caldaia da servire. Per questo, prima di elaborare un preventivo, per ogni cliente che ne faccia richiesta elaboriamo un sopralluogo gratuito, constatando in prima persona quello che sarà il luogo di installazione.

Hai bisogno di intubare la canna fumaria della tua abitazione? Clicca qui e richiedici un preventivo gratuito!

Cosa dice la normativa

Quali sono i materiali idonei all’intubamento canna fumaria?

Le normative europee che disciplinano il risanamento delle canne fumarie sono diverse; tra le altre citiamo la UNI10845 e la UNI 7129/2008.

In queste normative vengono stabiliti anche quali siano i materiali da utilizzare negli interventi di intubamento canna fumaria. La scelta di questi materiali, infatti deve essere effettuata in base a parametri specifici, ovvero il tipo di combustibile utilizzato per alimentare l’impianto di riscaldamento. 

  • Per gli impianti a gas la normativa prevede che il materiale possa garantire una coibentazione adeguata e una resistenza al fuoco sufficiente. Per questo motivo vengono preferiti i materiali plastici rispetto al metallo.
  • Per gli impianti con combustibile solido, invece, viene consigliato solitamente l’acciaio inox, che è adatto per lo più a tutti i tipi di combustibile. 

Durante gli interventi di intubamento delle canne fumarie, inoltre, deve essere rispettata anche la normativa che regolamenta l’altezza delle canne fumarie

Canne fumarie: che cosa dice la normativa sulle altezze. 

Una canna fumaria per essere a norma di legge deve rispettare diverse normative, stabilite sia a livello europeo che locale, nel piano urbanistico del comune di riferimento. 

Per quanto riguarda il regolamento europeo è indicato che la canna fumaria deve essere sempre posta sopra al tetto e che la possibilità di scarico a parete è contemplata solamente per le caldaie a condensazione. 

Per informazioni più specifiche e per assicurarsi di essere a norma è opportuno consultare il piano urbanistico del comune in cui si risiede. 

Quale Deve Essere il Diametro della Canna Fumaria? Clicca qui per scoprirlo

A chi rivolgersi per l’intervento di intubamento della canna fumaria?

Come abbiamo già detto l’intervento di intubamento della canna fumaria deve essere effettuato da personale specializzato. 

Se cerchi un’azienda che si occupi di interventi sulle canne fumarie hai la soluzione a portata di mano. 

Noi di EdiliziAcrobatica, attivi nel campo dell’edilizia su fune dal 1995 interveniamo anche con interventi di sostituzione, ripristino e intubamento delle canne fumarie. Grazie al nostro metodo innovativo, la tecnologia della doppia fune di sicurezza, portiamo al cliente finale diversi vantaggi:

  • Efficacia: grazie al sistema di lavoro su funi possiamo compiere in maniera ottimale l’installazione canne fumarie senza l’ingombro di ponteggi o altre strutture destinate al sollevamento del personale.
  • Sicurezza: l’assenza di ponteggi consente ai residenti di non avere disagi o limiti alla libertà. Ad esempio, possono aprire le finestre, uscire sui balconi, e vivere in sicurezza senza paura di subire intrusioni in casa durante i lavori.
  • Rapidità: possiamo demolire, risanare, pulire e installare canne fumarie rapidamente, perché non dobbiamo perdere tempo a montare e smontare i ponteggi.
  • Risparmio: non dovrai pagare il noleggio di strutture esterne per i lavori e potrai pianificare nel tempo le opere necessari

Vuoi saperne di più?
Scopri tutti i nostri servizi oppure contattaci per richiedere il tuo preventivo gratuito. 

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti