RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Come abbiamo visto in altri articoli, le grondaie e i pluviali sono elementi molto importanti che permettono di raccogliere l’acqua piovana e trasportarla nel sistema fognario, evitando così che essa raggiunga i muri e le fondamenta della casa provocando muffe, infiltrazioni e, nei casi più gravi, danni strutturali all’edificio. Per garantire un corretto funzionamento di questi elementi essi devono essere manutenuti e puliti con una certa regolarità, proprio come abbiamo visto in questo articolo

.Può darsi però che a volte una grondaia presenti delle perdite d’acqua: vediamo da cosa dipendono e come si può risolvere questo fastidioso problema.

Perché la grondaia perde?

Molto spesso il problema di una grondaia che perde è causato dalla formazione di crepe e buchi che col tempo si possono formare a seguito del costante accumularsi di sporco e detriti al suo interno. In altri casi, la grondaia può essere intasata e, non riuscendo a far scorrere l’acqua correttamente all’interno del pluviale, potrebbe determinare perdite e sgocciolamenti.

In altri casi ancora, il problema di una grondaia che gocciola può essere dovuto ad una cattiva impermeabilizzazione, al deterioramento dei giunti delle varie parti che compongono la grondaia oppure, nei casi più estremi, a grondaie ormai estremamente logore e danneggiate, che necessitano quindi di una sostituzione. Se ti sei accorto di avere una grondaia che perde, continua a leggere e scopri le 5 soluzioni che fanno al caso tuo!

5 consigli per una grondaia che perde

1) Non badare a spese e richiedi un’installazione grondaie professionale

La prima regola per evitare grondaie otturate, danneggiate o mal funzionanti è: non risparmiare sulla prima installazione.

Cercare di risparmiare nell’immediato ti esporrà al rischio di dover affrontare spese importanti in un futuro vicino.

Solamente affidandoti a degli esperti potrai ottenere una installazione grondaie su misura per le tue esigenze e, soprattutto, effettuata con i migliori materiali in circolazione.

2) Osserva un buon piano periodico di pulizia, supervisione e manutenzione

Ti chiedi chi ripara le grondaie?
Se già conosci un’azienda che si occupa di pulizia e riparazione grondaie, ti consigliamo di contattarla per stabilire un calendario periodico di manutenzione e supervisione dell’impianto.

Questa buona abitudine ti consentirà di mantenere i tuoi canali di scolo sempre perfettamente puliti, sgombri e funzionanti, e di allontanare il rischio di danneggiamenti e usure.

Se non conosci nessuno che si occupi di questo tipo di lavori, non preoccuparti.

Contatta EdiliziAcrobatica. Ci occuperemo della pulizia delle tue grondaie e, in caso ci fosse bisogno, della sostituzione delle grondaie senza ponteggi.

Scopri come avviene l’intervento visitando la pagina pulizia grondaie e pluviali.

3) Riconosci i campanelli d’allarme relativi ad eventuali malfunzionamenti

Hai notato la comparsa di chiazze di umidità o di muffa sulle tue pareti o sui soffitti? La tua cantina si è improvvisamente allagata e non ne capisci il motivo?

Potrebbe essere un problema dovuto ad un intasamento della grondaia.

Questi segnali, infatti, potrebbero essere sinonimo di acque di scolo che non riescono a defluire e che finiscono per causare infiltrazioni nei muri, allagamenti e muffe.

Richiedere la tempestiva sostituzione di grondaie vecchie o non funzionanti, quindi, ti permetterà di metterti al sicuro da spiacevoli inconvenienti che potrebbero trasformarsi in grossi danneggiamenti.

4) In caso di danneggiamenti corri subito ai ripari richiedendo l’intervento di un esperto

Online esistono moltissime guide fai da te per rappezzare le grondaie in caso di perforazioni, ma nessuna di esse può garantire successo al 100%.

La scarsa preparazione di un semplice cittadino, unita alla mancanza della giusta strumentazione, potrebbe precludere il risultato finale ed esporre il sistema di scolo a danneggiamenti ben più estesi ed imponenti.

5) Programma una sostituzione o una impermeabilizzazione dei canali di gronda, a seconda delle necessità

Esistono diversi livelli di usura dell’impianto di scolo delle acque piovane.

Una grondaia che perde non implica necessariamente l’obbligo di sostituire tutti i tubi.

In alcuni casi, infatti, può essere sufficiente rappezzare le gronde e impermeabilizzarle a dovere.

Nella maggior parte dei casi, però, questo intervento non è sufficiente.

Nel caso in cui, invece, il tuo immobile presentasse grondaie vecchie o completamente compromesse, sarà necessario richiederne una sostituzione.

La tecnica su fune di EdiliziAcrobatica , in questo caso, fa risparmiare tempo e denaro, alleggerendo la portata dei lavori eliminando la maggior parte dei costi dal preventivo – che, in ogni caso, rimane gratuito.

Contattaci per saperne di più o per richiedere un preventivo senza impegno

Contattaci al NUMERO VERDE 800. 300. 833 per valutare la fattibilità dell’intervento

Richiedi un SOPRALLUOGO GRATUITO di un nostro tecnico specializzato

Oppure clicca qua e compila il form “Richiedi preventivo”.

E’ un servizio completamente gratuito e consentirà ai nostri tecnici di avere un quadro delle tue necessità e di individuare la soluzione migliore per te.
Sarai ricontattato senza impegno in meno di 12 ore!

Guarda i nostri LAVORI SU CORDA >>>

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti