RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Tetto con coppi vecchi e spostati dal vento? - EdiliziAcrobatica

Tetto con coppi vecchi e spostati dal vento?

Ecco come intervenire prima che sia troppo tardi

Ti sei ritrovato ad alzare gli occhi al cielo e hai scoperto di avere un tetto con coppi vecchi e tegole spostate? Meglio tardi che mai!

Per evitare che coppi vecchi e tegole spostate si trasformino in problemi seri, sarebbe opportuno effettuare ogni anno un controllo visivo del tetto, e ogni 5 anni un’analisi specialistica.

Detto questo, non preoccuparti!

La primavera e l’estate sono il momento migliore per sostituire coppi e tegole danneggiati. Effettuare questo lavoro durante l’inverno, infatti, potrebbe risultare difficile a causa del maltempo.

Continua a leggere e scopri perchè è necessario intervenire il prima possibile e non lasciare che la situazione degeneri ulteriormente!

 

Quali conseguenze possono scaturire da una posa errata delle tegole?

Un tetto con coppi vecchi o posizionati nella maniera sbagliata può dare vita ad una serie di conseguenze negative, sia per l’edificio in sé che per i suoi abitanti:

  • Aumento del pericolo. Una tegola pericolante può cadere rovinosamente dalla copertura, causando possibili danni a terzi dei quali tu saresti ritenuto il diretto responsabile.
  • Infiltrazioni d’acqua piovana. Una cattiva posa o tegole rotte non riescono a consentire una buona impermeabilizzazione e di conseguenza, possono aprire le porte al passaggio dell’acqua piovana.
  • Comparsa di muffa e chiazze d’umidità. Conseguenza diretta del punto precedente. Non risolvere questa situazione in tempo, può mettere in serio pericolo tutta la struttura del tuo immobile.

infiltrazioni dal tetto

Come interveniamo per risolvere il problema?

I nostri esperti muratori su corda interverranno prontamente per risolvere il problema relativo alle tegole sul tetto, come già detto anche a pagina ristrutturazione tetto.

Una volta raggiunta la copertura, operiamo in questo modo:

  • Controlliamo grondaie e pluviali. In caso di intasamenti o rotture provvediamo a ripristinarle.
  • Controlliamo i telai dei lucernai e il perimetro esterno della canna fumaria. In caso di evidenti usure, ci adoperiamo sempre per risolvere il danneggiamento.
  • Controlliamo il posizionamento e il buono stato dei coppi. Nel caso in cui si manifestassero evidenti danneggiamenti o problemi legati al loro cattivo posizionamento, ci adoperiamo ad effettuare la “ricorsa”, termine tecnico che indica la loro sostituzione o riposizionamento.
  • Eseguiamo un’ispezione finale per valutare la riuscita del nostro intervento e per essere sicuri al 100% di aver centrato in pieno l’obbiettivo finale.

I nostri team di esperti riusciranno a risolvere qualsiasi spiacevole situazione legata ad un cattivo stato della tua copertura, tenendo sempre conto dei tipi di tegole presenti su di essa.

 

Che tipo di copertura hai?

Come ben saprai, o comunque immaginerai, il tetto può presentarsi in varie forme. Esistono, infatti, edifici con coperture estremamente differenti fra loro, per quanto riguarda l’inclinazione, la fattura e anche i tipi di tegole utilizzate.

Vediamo insieme come si effettuano le manutenzioni dei tetti più comuni:

  • I tetti in laminato devono essere trattati mediante l’utilizzo di saldatrici. La presenza di fessurazioni o buchi sulla superficie deve essere immediatamente ripristinata saldando il materiale di base.
  • I tetti piatti in cemento devono essere, invece, riparati tenendo conto della porosità del cemento e quindi concentrandosi sulla posa di una buona guaina impermeabile.
  • I tetti con tegole canadesi, i più comuni in assoluto, sono i più resistenti ma possono anch’essi andare incontro ad usure e danneggiamenti. In questo caso, è possibile sostituire direttamente i coppi, fissando i nuovi con un martello e chiodi dalla punta larga.
  • I tetti con tegole in cotto, invece, sono quelli meno robusti e anche la nuova posa richiede abilità e competenze maggiori. Al posto dei chiodi, dovrà essere usata schiuma poliuretanica.

I nostri operatori, qualora dovessero trovarsi di fronte alla possibilità di riparare i due ultimi tipi di tegole, dovranno seguire regole ben precise per posarle correttamente. In questo senso, i coppi, dovranno presentarsi: integri, non danneggiati, ben accostati e inclinati gli uni con gli altri e senza alcun residuo o deposito fra di loro.

Richiedi una consulenza alla nostra azienda per mantenere al meglio lo stato della tua copertura: ti stiamo aspettando!

RIFACIMENTO COPERTURA DEL TETTO:
SCEGLI CON NOI LA SOLUZIONE MIGIORE PER LA TUA CASA

Contattaci al NUMERO VERDE 800. 300. 833 per valutare la fattibilità dell’intervento

Richiedi un SOPRALLUOGO GRATUITO di un nostro tecnico specializzato

Oppure clicca qua e compila il form “Richiedi preventivo”.

E’ un servizio completamente gratuito e consentirà ai nostri tecnici di avere un quadro delle tue necessità e di individuare la soluzione migliore per te.
Sarai ricontattato senza impegno in meno di 12 ore!

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti