RICHIEDI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO

RICHIEDI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO

Tecnica su fune e sicurezza - EdiliziAcrobatica

Tecnica su fune e sicurezza

Lavoro in cantiere edile: come si svolge?

Qualsiasi intervento edile in quota, che interessi quindi un’altezza superiore di 2 metri, richiede per legge l’utilizzo di un ponteggio, fisso o mobile che sia, il quale permetta agli operai di raggiungere tutti i punti interessati dal lavoro.

Quello che, infatti, viene in mente quando si pensa ad un intervento edile in quota è un grosso cantiere, all’interno del quale capeggia una grossa impalcatura, posta a ridosso dello stabile per tutta la durata dei lavori.

Dando per scontato che questa situazione rappresenti normalità, si tendono a sottovalutare tutti gli svantaggi e i rischi riconducibili all’utilizzo di questa struttura: a partire dall’ingombro e dal fastidio fino ad arrivare ai costi finali elevati e alla crescita dei fattori di rischio durante lo svolgimento dell’intervento.

Già, perché se da un lato il ponteggio rappresenta la struttura per eccellenza che permette agli operai di raggiungere altezze considerevoli, dall’altro bisogna sempre fare i conti con quello che può scaturire da tale utilizzo: a partire da una occlusione di una buona porzione della facciata e un continuo via vai degli addetti ai lavori davanti alle tue finestre e balconi, i quali finirebbero per limitare consistentemente le tue libertà.

Lavoro in cantiere edile: fattori di rischio

Secondo recenti studi, in Italia, il cantiere è il secondo posto nel quale si verifica la maggior incidenza di rischi mortali per i lavoratori, soprattutto a causa della presenza del ponteggio.

A causa della sua potenziale pericolosità, il ponteggio è la prima struttura provvisionale del cantiere sottoposta a rigide normative, che ne tutelino il giusto utilizzo e ne scongiurino qualsiasi evento rischioso.

Infatti, utilizzare un ponteggio può causare svariati rischi dovuti, in primis, alle fasi di montaggio e smontaggio della struttura stessa, durante le quali gli addetti ai lavori devono far forza sulle proprie grandi abilità per completare adeguatamente l’opera.

è proprio durante queste fasi che gli operai possono affrontare incidenti di vario genere, dovuti ad un intoppo nella procedura o ad una loro eventuale disattenzione.

Tutto questo senza considerare l’utilizzo del ponteggio vero e proprio durante lo svolgimento dell’intervento edile in quota. In questa lunga fase, infatti, gli operai vanno incontro ad un’altra considerevole percentuale di rischio di caduta dall’alto, che finirebbe per rivelarsi sicuramente mortale.  

 

Ponteggio sì o no?

Arrivato a questo punto ti starai sicuramente domandando se sia così indispensabile utilizzare un ponteggio durante un intervento edile in quota e in caso contrario, quale sia la giusta alternativa che possa permettere un sicuro svolgimento dei lavori.

Una risposta c’è e noi di EdiliziAcrobatica siamo in grado di dartela.

Infatti, grazie alla nostra esperienza di oltre 25 anni e la voglia continua di aggiornarci, siamo finalmente in grado di offrirti una valida alternativa al ponteggio, che vada quindi ad eliminare tutti gli svantaggi a questo riconducibili e che permetta a te e a tutti gli altri abitanti dello stabile di non patire alcun fastidio e di sentirvi completamente liberi di svolgere qualsiasi azione anche durante il pieno svolgimento dell’intervento.

 

Interventi edili su fune come alternativa sicura all’utilizzo del ponteggio

Il metodo di lavoro sicuro che abbiamo pensato per ridurre i rischi legati all’utilizzo del ponteggio è rappresentato dalla innovativa tecnica su fune, la quale prevede l’utilizzo di solide corde da parte degli operai, che riusciranno così a raggiungere ogni punto dello stabile come dei veri e propri scalatori.

Tutta la strumentazione da noi utilizzata possiede tutte le certificazioni di sicurezza del caso, che permettono di scongiurare qualsiasi evento rischioso ed è proprio per garantire una completa sicurezza ai nostri operatori che ci siamo rivolti all’ente mondiale più competente in merito: Bureau Veritas, il quale ci ha rilasciato due importanti qualifiche.

Partendo da questi riconoscimenti, utilizziamo delle importanti doppie corde di sicurezza per imbracare saldamente i nostri addetti ai lavori tramite, appunto, ad un sistema binario. Una corda lavoro, infatti, sarà predisposta al posizionamento dell’operai mentre la seconda, la corda di sicurezza, svolgerà una fondamentale azione anticaduta.

Questi dispositivi di protezione individuali permetteranno alle nostre squadre di operai di svolgere in piena libertà qualsiasi tipo di intervento edile in quota, riuscendo a maneggiare qualsiasi tipo di strumentazione e materiale senza causarne un’eventuale caduta accidentale.

 

Come eseguiamo gli interventi edili?

Una volta presi i contatti con la nostra azienda, noi di EdiliziAcrobatica provvederemo ad inviare un nostro tecnico competente e di fiducia per svolgere un primo sopraluogo gratuito, durante il quale verrà presa visione delle reali condizioni della porzione dello stabile usurato e ti verrà consigliato l’intervento edile e i materiali migliori da mettere in campo per ripristinare ottimamente la situazione.

Lo svolgimento vero e proprio dell’intervento, invece, prevede un primo ancoraggio delle doppie corde di sicurezza alla Linea Vita posta sul tetto, la quale assume un ruolo fondamentale per i nostri interventi, o a qualsiasi altro punto saldo dell’edificio.

In questo modo, una volta strettamente imbracati, i nostri operai riusciranno a calarsi o a risalire lo stabile in tutta comodità, portando a compimento una serie di interventi edili in quota di svariata entità, fra i quali il ripristino parziale di strutture, la tinteggiatura della facciata o il ripristino totale di altre strutture, come ad esempio il tetto o la canna fumaria.

Insomma, noi di EdiliziAcrobatica siamo in grado di provvedere a molti interventi edili, come ben elencato nei Servizi.

Una volta terminato il lavoro, sarà nostra premura quella di testare il perfetto funzionamento della struttura ripristinata e di valutare l’indice di gradimento dei nostri clienti e ovviamente rimarremo a tua più completa disposizione per futuri suggerimenti o per l’esecuzione di nuovi interventi edili in quota completamente sicuri.

Contattaci al NUMERO VERDE 800. 300. 833 per valutare la fattibilità dell’intervento

Richiedi un SOPRALLUOGO GRATUITO di un nostro tecnico specializzato

Oppure clicca qua e compila il form “Richiedi preventivo”.

E’ un servizio completamente gratuito e consentirà ai nostri tecnici di avere un quadro delle tue necessità e di individuare la soluzione migliore per te.
Sarai ricontattato senza impegno in meno di 12 ore!

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti