La facciata esterna è una sorta di biglietto da visita per ogni costruzione edile, sia essa un condominio, un ufficio pubblico o una palazzina. Gli agenti atmosferici e la mancata manutenzione possono però portare alla lenta ma inevitabile degradazione della facciata. Se cerchi una soluzione per il tuo muro esterno rovinato, resta con noi fino alla fine dell’articolo per scoprire come avviene la procedura di sistemazione mattonelle di rivestimento esterno, richiedere un preventivo gratuito e dare il via ai lavori di risanamento.

Sistemazione mattonelle di rivestimento esterno.

Questo tipo di intervento è tra i meno costosi e più rapidi da svolgere tra i servizi offerti da EdiliziAcrobatica. Grazie alla tecnica della doppia fune di sicurezza i nostri tecnici sono in grado di svolgere un lavoro veloce e pulito senza dover contare sull’ausilio di ponteggi e piattaforme aeree. Ciò comporta un notevole abbattimento dei costi con grandi vantaggi per gli inquilini dello stabile..

EdiliziAcrobatica è inoltre in grado di garantire ai propri clienti delle opzioni sempre personalizzate per la sistemazione mattonelle di rivestimento esterno. Quando si tratta di muro esterno rovinato, possiamo riparare rivestimenti di ogni tipo, dai più tradizionali come lapidei e ceramici, fino ai prodotti più recenti e innovativi come i cementizi, o i metallici e compositi.

Nei moderni progetti di edilizia si usa più frequentemente impiegare nelle facciate esterne dei sistemi di rivestimento modulari e a incastro che risultano più facili da sostituire quando si presenta il bisogno di effettuare una sistemazione piastrelle di rivestimento esterno.

Non è raro però trovare edifici rivestiti con piastrelle in klinker, ceramica o listelli di coccio, soprattutto quando si tratta di edifici costruiti alla fine del secolo scorso. Capire perché vengono impiegati questi materiali nei lavori edili è facilmente intuibile: hanno il vantaggio di essere molto resistenti, oltre che a garantire un ottimo isolamento acustico e termico.

Il muro esterno rovinato di questi edifici costruiti nella seconda metà del ventesimo secolo presenta solitamente dei cedimenti delle mattonelle che tendono a staccarsi dal loro strato di sostegno. Non è insolito trovare anche dei rigonfiamenti e lesioni, con anche il distacco parziale o totale di alcuni elementi isolati.

A causare la maggior parte dei danni, oltre al degrado naturale della malta, che necessita di una manutenzione regolare a distanza di tempo, sono le infiltrazioni di acqua piovana, la dilatazione termica a cui sono soggette di solito le facciate, e le costanti scosse a cui sono sottoposti gli edifici.

Muro esterno rovinato: lo svolgimento dell’intervento di sistemazione mattonelle di rivestimento esterno.

Qualunque sia la natura e l’entità del danno che ha riportato la facciata esterna dello stabile, i nostri operai sono in grado di raggiungere anche i punti più ostici per eseguire la risanazione della parte da trattare, grazie all’ausilio della doppia fune di sicurezza.

Ecco il procedimento:

  • Sopralluogo: i tecnici di EdiliziAcrobatica effettueranno un sopralluogo per valutare l’entità del danno e il materiale da utilizzare per la risanazione del muro esterno esterno rovinato.

  • Ancoraggi: si passerà poi all’ancoraggio delle funi sul tetto dell’edificio, per poi procedere alla discesa fino al punto da trattare senza bisogno di impalcature. Gli unici strumenti di ausilio saranno una mantovana aerea in tubi di alluminio e un telo in pvc per evitare la pericolosa caduta dei materiali al suolo.

  • Valutazione dello stato di degrado: tramite la battitura manuale, gli operai addetti riusciranno a individuare il punto esatto del cedimento, e se necessario estrarranno dei campioni per esaminare l’effettivo degradamento della malta.

  • Ripristino: in questa fase si partirà dalla rimozione delle parti danneggiate e poi, con l’ausilio di resine epossidiche, gli operai di EdiliziAcrobatica andranno ad aggiustare l’intonaco distaccato.

  • Demolizione: in caso la parte di muro esterno rovinato sia da demolire, gli operai procederanno alla ricostruzione del letto di adesione con malte di cemento.

  • Applicazione e stuccatura: le piastrelle da applicare dovranno avere le stesse caratteristiche di quelle precedenti, per amalgamarsi con quelle originali ancora presenti nella facciata. Si procederà quindi a stuccare le fughe.

  • Pulizia: una volta che la malta si sarà indurita, si potrà procedere con la pulizia e gli ultimi ritocchi. Il tutto si conclude con il lavaggio dell’intera facciata impiegando detergenti appositi ed eventualmente applicando un idrofobizzante.

I vantaggi del lavoro su fune quando si tratta di sistemare mattonelle di rivestimento esterno

Gli operai di EdiliziAcrobatica specializzati nel lavoro con la doppia fune di sicurezza non sono soggetti ad alcun limite di altezza operativa; calandosi direttamente dal tetto come i più abili degli alpinisti, possono raggiungere qualsiasi punto della facciata per eseguire il lavoro.

L’assenza di ponteggi e piattaforme aeree tutela la sicurezza dello stabile e dei suoi inquilini, prevenendo il rischio di intrusioni e furti con la libertà di poter godere della luce naturale del sole che passa dalle finestre. Senza contare che senza il bisogno di montare e smontare i ponteggi, i tempi di esecuzione dei lavori saranno più brevi.

Inoltre il dispendio economico per questo tipo di lavoro risulta essere più vantaggioso, abbattendo già dal preventivo iniziale i costi di noleggio di ponteggi e piattaforme aeree.

Devi sistemare le mattonelle di rivestimento esterno del tuo edificio? 

Contattaci al NUMERO VERDE 800. 300. 833 per valutare la fattibilità dell’intervento

Richiedi un SOPRALLUOGO GRATUITO di un nostro tecnico specializzato

Oppure clicca qua e compila il form “Richiedi preventivo”.

E’ un servizio completamente gratuito e consentirà ai nostri tecnici di avere un quadro delle tue necessità e di individuare la soluzione migliore per te.
Sarai ricontattato senza impegno in meno di 12 ore!

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? Invia il tuo CV

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti