RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Oggi, mercoledì 7 aprile 2022, si è svolta la conferenza stampa per annunciare la collaborazione di EdiliziAcrobatica al nuovo film di Aurelio Grimaldi, “Raqmar”! EdiliziAcrobatica e Arancia Cinema hanno iniziato la loro collaborazione nel precedente film di Aurelio Grimaldi, IL DELITTO MATTARELLA, che ricostruiva con precisione documentaristica gli oscuri e cupi retroscena della crudele morte di Piersanti Mattarella, fratello maggiore e maestro politico del nostro presidente della Repubblica Sergio, in un torbido intreccio di politica collusa, mafia, eversione neofascista, Gladio e servizi segreti.

A quella prima collaborazione segue la costruzione di amicizia e stima reciproca tra Aurelio Grimaldi, Riccardo Iovino, CEO & founder di EdiliziAcrobatica, e Anna Marras, socia e consigliera di amministrazione con delega alle risorse umane dell’azienda, sono stati, quindi la scintilla da cui è scaturita l’idea di una nuova collaborazione. “Quando Aurelio mi ha raccontato il soggetto del suo nuovo film Raqmar, – ricorda Anna Marras – sono rimasta immediatamente colpita dalla forza della storia che avrebbe narrato e dunque, anche mantenendo fede a quella che in EdiliziAcrobatica riteniamo essere la nostra missione, prenderci cura della bellezza e contribuire a diffondere cultura con ogni mezzo possibile, abbiamo accettato con entusiasmo di essergli accanto anche in questa nuova avventura”

La storia narrata in Raqmar indaga, senza clamori ma con la piena energia dei fatti, il fascino discreto dell’Occidente che quando crede o vuol far credere di voler negare le disuguaglianze sociali, mette al primo posto i propri privilegi e il proprio profitto.

“Sono stati realizzati innumerevoli film sul tema dello sfruttamento o cinico respingimento degli esseri umani – spiega Aurelio Grimaldi – […] In Raqmar, Hicham e i suoi compagni, non sono per niente respinti ma, al contrario, vivamente invitati in Italia in business class e accolti un residence da sogno. Sono sempre trattati con umanità e rispetto, e pagati benissimo. Ma…”.

Le riprese del film che ha per protagonisti: Giuliana De Sio, Leo Gullotta e Alessio Vassallo, iniziate lo scorso 4 aprile, si svolgeranno tra la Liguria e il Marocco.

Noi vediamo l’ora di poter vedere al cinema questo film, la cui storia ci ha appassionato dal primo momento!

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti