Costo canna fumaria: come si calcola?

Il costo della canna fumaria è un argomento che spesso mette in apprensione i proprietari di casa. Si temono, infatti, cifre proibitive. Le paure sono parzialmente infondate, anche perché si registra un buon margine di discrezione in merito alle tipologie e ai materiali, tali da concretizzare un certo risparmio.

Quanto costa una canna fumaria?

Rispondere a questa domanda non è semplice, per chi non è del mestiere. L’argomento è anzi piuttosto stratificato e vario, come varie sono le tipologie di canna fumaria. Il costo dipende essenzialmente dalle caratteristiche della canna fumaria stessa. In ogni caso, la spesa è nella stragrande maggioranza dei casi più che sostenibile.

Un punto fermo però esiste, ed è l’assoluta necessità di procedere con l’installazione della canna fumaria, se l’immobile ospita dispositivi responsabili di processi di combustione. La canna fumaria serve esattamente a questo: a convogliare i fumi prodotti dalla combustione. Tale esigenza emerge quando vi è una caldaia o un impianto termico, centralizzato e non. 

Tutto sulla pulizia della canna fumaria - EdiliziAcrobatica S.p.a

I fattori che incidono sul costo

Come già anticipato, il costo della canna fumaria dipende dalle caratteristiche. I criteri che differenziano le varie canne fumarie sono essenzialmente tre.

Tipologia

 Esistono svariati modelli di canna fumaria. Alcuni sono più comodi di altre, altri meno. Possono anche essere più o meno efficienti, nonché più o meno semplici da installare. La prima distinzione da operare è quella tra canne fumarie a servizio di caldaie domestiche e canne fumarie a servizio di centrali termiche. Il discrimine risiede proprio nella portata termica, il cui valore soglia è fissato a 35 KW. Ovviamente, le prime sono molto meno costose delle seconde. 

Le canne fumarie, poi, possono essere “collettive ramificate” e a “tiraggio forzato”. Le prime servono i condomini, dunque più immobili. Di base, costa meno rispetto alla realizzazione (quasi impossibile nella pratica) di una canna per ogni appartamento. Anche le canne fumarie a tiraggio forzato sono meno costose rispetto quelle a tiraggio naturale, in quanto richiedono un lavoro di installazione meno pesante. Tuttavia, sono vincolate a una normativa parecchio stringente.

Materiale

 A incidere sul costo della canna fumaria è anche e soprattutto il materiale con cui questa viene realizzata. La scelta è tra i materiali di tipo cementizio e i materiali di tipo metallico. I primi sono meno costosi sul momento, ma richiedono un’attività di manutenzione frequente in quanto suscettibili agli agenti acidi. I secondo sono più costosi ma molto più resistenti. 

Per la precisione, della prima categoria fanno parte la semplice  muratura, il fibrocemento, il conglomerato cementizio. Della seconda categoria fanno parte l’acciaio inox semplice (o rigido), l’acciaio inox flessibile (che si adatta meglio alle pareti) gli acciaio smaltati o rivestiti di rame (che migliorano l’impatto estetico).

Lunghezza

 La normativa è chiara in merito, almeno per quanto concerne la lunghezza minima. Essa, infatti, deve essere pari ad almeno 4 metri. Ovviamente, a seconda della conformazione dell’immobile, può essere anche molto più lunga. Come è lecito aspettarsi, più è lunga una canna fumaria maggiore è il costo.

Installa la tua nuova canna fumaria con EdiliziAcrobatica

Il costo potrebbe essere un concetto relativo. Per esempio, è assolutamente inutile risparmiare, se il servizio reso è mediocre. Dunque, il consiglio è di puntare prima sulle competenze, e solo dopo al risparmio. Oppure optare per una impresa in grado di coniugare i due obiettivi, ovvero di offrire un ottimo rapporto qualità prezzo. Quell’impresa è EdiliziAcrobatica.

Noi di EdiliziAcrobatica siamo avvezzi ai lavori in quota. E’ esattamente la nostra specialità. Inoltre, offriamo prezzi concorrenziali in quanto non utilizziamo uno strumento che in fase di preventivo risulta avere un costo molto importante: i ponteggi.
Lavoriamo infatti in sospensione, grazie a un sistema di doppie corde. Siamo un po’ muratori e un po’ acrobati.

Questa peculiarità ci permette di erogare un servizio molto più rapido e comodo. Rispetti agli “analoghi con ponteggio” le nostre attività sono più silenziose, meno impattanti dal punto di vista visivo: non deturpiamo il profilo degli immobili garantendo comunque sicurezza sia ai condomini che ai nostri lavoratori.

Se cerchi una impresa per l’installazione della canna fumaria, l’hai trovata. Contattaci per concordare con noi un sopralluogo gratuito e per pianificare gli interventi.

Contattaci al NUMERO VERDE 800. 300. 833 per valutare la fattibilità dell’intervento

Richiedi un SOPRALLUOGO GRATUITO di un nostro tecnico specializzato

Oppure clicca qua e compila il form “Richiedi preventivo”.

E’ un servizio completamente gratuito e consentirà ai nostri tecnici di avere un quadro delle tue necessità e di individuare la soluzione migliore per te.
Sarai ricontattato senza impegno in meno di 12 ore!

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? Invia il tuo CV

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti