Nuovo allaccio acqua diretta? Se ne occupa EdiliziAcrobatica

Tutto quello che c’è da sapere riguardo le procedure da seguire

 

Che cos’è un allacciamento diretto alla rete idrica?

L’installazione di un impianto ad acqua diretta o autoclave è fondamentale per ricevere l’acqua all’interno della propria abitazione e per poterla poi smaltire correttamente all’interno delle fogne.

L’utilizzo di questo impianto può essere di tipo:

  • Ordinario, ossia per un uso domestico e personale
  • Utile per un cantiere in attività
  • Ad uso esclusivo antincendio

A seconda del tipo di utilizzo, sarà necessario sottoscrivere un tipo di contratto ben preciso, dal costo finale e dalla cauzione variabile.

Questa condizione predispone la richiesta del così detto “subentro”, qualora un nuovo abitante fosse interessato a ripristinare la fornitura d’acqua diretta dopo una prima disdetta.

Come fare per richiedere l’allacciamento

L’allaccio rete idrica rappresenta quindi il passaggio legale che ti permetterà di avere l’acqua all’interno della tua abitazione. Nonostante, infatti, si possano sviare le leggi e tentare di allacciarsi abusivamente alla rete principale, queste operazioni potrebbero rivelarsi oltremodo controproducenti poiché aprirebbero facilmente le porte ad una serie di contravvenzioni e provvedimenti spiacevoli.

Le linee guida dettagliate per poter richiedere un nuovo allaccio rete acqua vengono stabilite a livello comunale anche se, in linea di massima, presentano un filo conduttore comune:

  • Il gestore della fornitura dovrà impegnarsi a richiedere l’allacciamento alla rete principale
  • Un tecnico incaricato effettuerà un primo sopralluogo per valutare l’entità dei lavori e per poter stilare un preventivo gratuito e articolato
  • Il team di operai si impegnerà a svolgere i lavori, provvedendo ad installare un contatore per ogni utenza interessata
  • Attivazione del contatore eseguita dal fornitore stesso, che in alcuni casi potrebbe combaciare con il Comune stesso

Per poter avere l’acqua diretta all’interno della tua abitazione, il gestore stesso o un’azienda privata incaricata, dovranno presentare all’ente comunale i seguenti documenti:

  • Fotocopia di un documento di identità del proprietario dell’immobile e dell’intestatario della fornitura (in ambito condominiale questa figura coincide con l’amministratore condominiale)
  • Concessione edilizia
  • Pagamento degli oneri di sopralluogo
  • Tutti gli estremi catastali dell’immobile interessato

 

Richiedi questo intervento a noi di EdiliziAcrobatica

La nostra azienda sa perfettamente cosa sia un autoclave e perché sia così utile possedere un impianto di allacciamento alla rete idrica e proprio per questo motivo ha deciso di puntare una parte delle proprie risorse proprio sullo svolgimento di queste operazioni.

Raggiungici in una delle nostre sedi, visibili a pagina contatti, e racconta al nostro manager di zona i tuoi problemi e le tue aspettative.

Saremo lieti di mandare sul posto un nostro tecnico di fiducia, che sia in grado di svolgere un primo sopralluogo. Grazie alle informazioni che ne deriveranno si potrà stilare un piano di lavori accurato e preventivato in ogni suo costo.

Nel caso in cui trovassimo un accordo, provvederemo a portare a termine anche questo tipo di interventi, senza lasciare spazio alla benché minima possibilità di fallimento.

Il nostro incaricato prima, e il nostro team di esperti successivamente, si faranno carico di tutto l’iter dell’intervento. Ti proporranno lo svolgimento dei migliori lavori e l’utilizzo di materiali di più buona qualità presenti sul mercato. In questo modo sapranno raggiungere un perfetto risultato finale senza lasciare spazio ad alcun tipo di malcontento.

In più, i nostri operatori, ti affiancheranno durante tutto l’iter dei lavori, facendosi carico di tutte le fasi:

  • Recupereremo al posto tuo tutta la documentazione necessaria per richiedere l’allacciamento alla rete idrica
  • Prenderemo contatti con il gestore per accordarci riguardo le condizioni contrattuali
  • Eseguiremo tutte le parti pratiche
  • Faremo un test finale per rodare il funzionamento dell’impianto
  • Ci offriremo volontari per eseguire opere di manutenzione su ogni parte anche nei mesi successivi

 

Ricorda: grazie al nostro intervento potrai beneficiare di tutte le agevolazioni garantite dalla tecnica su fune e dall’impianto ad acqua diretta stesso. Se il tuo stabile possiede ancora il vecchio sistema di erogazione dell’acqua, non aspettare oltre ma richiedici un preventivo gratuito e comincia a risparmiare, salvaguardandoti dagli sprechi.

Contattaci al NUMERO VERDE 800. 300. 833 per valutare la fattibilità dell’intervento

Richiedi un SOPRALLUOGO GRATUITO di un nostro tecnico specializzato

Oppure clicca qua e compila il form “Richiedi preventivo”.

E’ un servizio completamente gratuito e consentirà ai nostri tecnici di avere un quadro delle tue necessità e di individuare la soluzione migliore per te.
Sarai ricontattato senza impegno in meno di 12 ore!

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? Invia il tuo CV

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti