RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Lavori in quota e lavori su corda: sono davvero sicuri?

Risolviamo un piccolo quesito sui lavori in quota, per scoprire un mondo ricco di vantaggi economici e di tempo!

Lavori in quota sono sicuri

Sempre più clienti si rivolgono ad EdiliziAcrobatica® per lavori di ristrutturazione facciate e coperture, rifacimento balconi, risanamento frontalini e per tutta la manutenzione esterna degli edifici. L’edilizia acrobatica è ora una nuova importante risorsa per chiunque abbia la necessità di intervenire su un edificio in cui sia possibile operare mediante la tecnica dei lavori su corda. Rispetto all’edilizia tradizionale, infatti, garantisce moltissimi vantaggi, sia in termini di costi che di tempo. Spesso però ci si chiede se i lavori su corda siano davvero sicuri. Inoltre, ci si chiede in che modo rientrano nei cosiddetti lavori in quota. Di seguito la risposta alle più comuni domande.

DOVE E’ POSSIBILE LAVORARE SU CORDA?

È possibile lavorare su corda e, dunque, evitare l’installazione di ponteggi o piattaforme aeree, sia in edifici residenziali – come i condomini – sia non residenziali – come le strutture alberghiere, i centri direzionali, le strutture ospedaliere, le chiese e i monumenti. E naturalmente ovunque sia difficile accedere.

 

IN PRATICA, COME FUNZIONA LA TECNICA EDILE SU CORDA?

Tecnicamente il metodo è più che sicuro. Il sistema si basa sulla doppia fune in sicurezza:

  • La prima fune (quella di lavoro) serve al posizionamento
  • La seconda (quella di sicurezza) ha la protezione anticaduta.

Il sistema di lavoro con funi è costituito interamente da DPI anticaduta affidato alla competenza dell’operatore. È fondamentale dunque, che gli operatori siano formati adeguatamente. EdiliziAcrobatica® assume muratori altamente specializzati, o già in possesso del brevetto per lavori con fune o garantendo loro la formazione necessaria. Inoltre provvediamo alla sorveglianza e al controllo di ogni Cantiere da parte dei nostri tecnici.

Lavori in quota in sicurezza Lavori in doppia corda

QUAL’E’ LA NORMATIVA DA RISPETTARE?

Da un punto di vista normativo, in Italia le condizioni di sicurezza in cui devono svolgersi i lavori in quota sono state regolamentate dal Testo Unico 81/2008 (capo II, titolo IV). Il 27 agosto 2010 il Ministero del Lavoro ha approfondito l’argomento emanando una circolare con cui spiega l’ambito di applicabilità della normativa in questione.
Il testo unico 81/2008 definisce i lavori in quota come “un’attività lavorativa che espone il lavoratore al rischio di caduta da una quota posta ad altezza superiore a 2 m rispetto a un piano stabile”. Lavori come la potatura di alberi o l’installazione di un’antenna possono rientrare nei cosiddetti lavori in quota. I Lavori su corda, invece, garantiscono la massima sicurezza agli operatori grazie all’efficacia dei Dispositivi di Protezione Individuali. Il tasso di incidenti nel 2013 (ultimo anno disponibile), a livello mondiale, è stato pari allo 0,46%. (I dati sono consultabili all’interno del WASA Report pubblicato da IRATA – Industrial Rope Access Trade Association).

 

LA SICUREZZA DEL CANTIERE E’ GARANTITA?

Ma non ci limitiamo a seguire quanto previsto dalla Legge, punto per punto. Ci impegniamo a garantire l’eccellenza con i nostri servizi, in tutti gli ambiti. Soprattutto nella sicurezza.
Abbiamo affidato la certificazione dei nostri sistemi ad un Ente Internazionale, Bureau Veritas, per poter garantire ai nostri clienti una verifica puntuale dei nostri sistemi da parte di un organo esterno, accreditato a livello mondiale. A garanzia di sicurezza e affidabilità senza paragoni nel settore. EdiliziAcrobatica® ha ottenuto la certificazione Bureau Veritas in materia di Qualità e Sicurezza, dove l’Ente internazionale ha certificato che il sistema di gestione di EdiliziAcrobatica® è conforme ai requisiti della norma del sistema di gestione OHSAS 18001:2007 con il Certificato N° IT267107/UK.

HAI ULTERIORI DOMANDE?

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti