FRONTALINI BALCONI

INTERVENTI DI MANUTENZIONE E RIPRISTINO DI QUESTI ELEMENTI SONO FONDAMENTALI PER IL BUONO STATO DEI NOSTRI BALCONI E DELLA NOSTRA ABITAZIONE

Frontalino. Cos’è?

Il frontalino è un elemento verticale che adorna e ricopre proteggendo la facciata esterna del piano di calpestio di un balcone.

Può essere composto da vari materiali che gli conferiscono caratteristiche strutturali completamente diverse fra loro.

Il materiale per eccellenza ed anche il più richiesto è sicuramente il rame per la capacità di durare nel tempo e resistere agli agenti atmosferici. Oltre questo possiamo scegliere fra marmo resina, zinco titanio, alluminio e PVC; quest’ultimo è il meno durevole e resistente alle piogge e va ripristinato molte più volte rispetto agli altri.

L’importanza del frontalino

Come abbiamo già detto la presenza del frontalino è di fondamentale importanza sia per un aspetto decorativo che per una indispensabile funzione protettiva.

  • Funzione protettiva. Il frontalino ha il compito principale di proteggere la soletta, ossia il piano di calpestio, dai fenomeni atmosferici, siano essi pioggia o vento. Questi agenti, senza il frontalino, potrebbero infiltrarsi ed usurare il calcestruzzo della soletta fino ad arrivare alla struttura armata del balcone, che una volta danneggiata comprometterebbe la solidità e la struttura del balcone stesso. Per questa funzione di far scivolare via l’acqua il frontalino prende anche il nome di gocciolatoio.
  • Aspetto decorativo. Questo elemento costitutivo dona e conferisce all’edificio sul quale è posto, caratteristiche stilistiche particolari a seconda del modello scelto. Ad esempio, un edificio di stile classico vedrà montati sui propri balconi frontalini del medesimo ordine per non alterarne l’omogeneità e mantenere l’armonia dello stabile.

 

Cosa fare in caso di usura?

Come tutti gli altri elementi che compongono un edificio, anche i frontalini sono soggetti ad un processo di usura, dato principalmente dalla diretta esposizione agli agenti atmosferici.

In caso di danneggiamento il frontalino potrebbe non svolgere più in maniera adeguata la propria funzione protettiva permettendo all’acqua di infiltrarsi nel cemento e favorendo ristagni molto pericolosi per la struttura stessa.

Inoltre, l’usura del frontalino potrebbe diventare realmente pericolosa per le persone che transitano al di sotto di esso per il possibile distaccamento di materiali deteriorati.

Per questi motivi dobbiamo prestare attenzione a qualsiasi segno di danneggiamento e programmare una serie di interventi di manutenzione periodici.

L’azienda leader in questi interventi è sicuramente EdiliziAcrobatica, la cui storia è ben raccontata qui https://ediliziacrobatica.com/chi-siamo-3/

Affidare gli interventi periodici di manutenzione a questa azienda ci mette al riparo da danni molto più ingenti e molto più difficili e dispendiosi da riparare.

 

Manutenzione e ripristino dei frontalini mediante lavoro su corda

EdiliziAcrobatica ci garantisce una riuscita ottimale del lavoro in tempi veramente brevi e a basso costo, grazie soprattutto all’eliminazione delle impalcature e all’adozione di una tecnica di lavoro molto innovativa: i lavori su fune.

Una squadra di operai dell’azienda effettuerà un sopraluogo per valutare lo stato del frontalino e per individuare il modo migliore per ripristinare il danno nel minor tempo possibile.

Dopo questo primo incontro EdiliziAcrobatica inizierà l’intervento affidando il lavoro a operai altamente qualificati che riusciranno a compiere qualsiasi azione agganciati ad una fune e senza l’uso di ponteggi.

Sarà indispensabile la presenza della Linea Vita o di qualsiasi altro punto di ancoraggio sicuro su cui assicurare la doppia fune di sicurezza, che grazie anche ad una sicura imbracatura, permetterà agli operai di calarsi ed effettuare il lavoro senza correre alcun rischio.

L’assenza di ponteggi, ovviamente, comporterà un abbassamento dei prezzi dovuti al noleggio, trasporto e montaggio e ad una riduzione del tempo di lavoro, data dal non dover perdere tempo nel montaggio e smontaggio di questo dispositivo di sollevamento. Inoltre, senza un’impalcatura a ridosso della nostra abitazione, saremo al riparo da possibili intrusioni nelle nostre case da parte di malintenzionati, agevolati nell’ingresso dalla presenza di questo dispositivo di risalita e risentiremo meno del fastidio causato dall’ingombro di quest’ultimo.

Per avere maggiori informazioni relative a questo intervento con la tecnica su corda è consigliata la lettura di questo articolo https://ediliziacrobatica.com/manutenzione-frontalini-dei-balconi/

 

Come si effettua un lavoro di rispristino del frontalino?

Una squadra di tecnici di EdiliziAcrobatica si impegnerà nell’intervento di ripristino seguendo dei semplici passaggi.

Innanzitutto, provvederà a demolire le parti del frontalino maggiormente danneggiate e staccate dalla sede principale per poi spazzolare e pulire in maniera adeguata i ferri dell’armatura se presentano impurità come ossidazione e ruggine. Successivamente si potrà procedere alla ricostruzione delle parti usurate. Una volta ripristinato, il frontalino andrà incontro ad un rapido processo di rasatura per riportarlo alla stessa altezza delle superfici circostanti e per ultimo si provvederà ad un intervento fissativo e di verniciatura.

Interventi di messa in sicurezza dei balconi o come questo più specifico, di ripristino dei frontalini, sono i lavori maggiormente richiesti a EdiliziAcrobatica.

La scelta di affidare questo tipo di lavoro a questa azienda, oltre a tutti i vantaggi di cui abbiamo già parlato, ci garantirà l’agibilità del balcone per tutta la durata dell’intervento in modo tale da poter essere utilizzato per innaffiare i fiori o per prendere una semplice boccata d’aria.

 

Ripartizioni spese condominio

Il ripristino del frontalino è un intervento quasi di routine in ambito condominiale; andiamo a capire meglio come e chi deve pagare.

In linea di massima in un condominio i frontalini fanno parte degli elementi decorativi ed estetici dell’immobile e per questo motivo le spese di manutenzione andrebbero ripartite fra tutti i condomini in base al meccanismo dei millesimi di proprietà.

Ci sono però alcuni casi in cui la manutenzione del frontalino verrà effettuata non per un miglioramento estetico ma soltanto in base alla decisione del proprietario del balcone o per un danno isolato da egli arrecato. In questo caso, dopo averne discusso in assemblea condominiale, le spese saranno giustamente a carico del proprietario stesso.

Il costo del ripristino, come dell’installazione, del frontalino è calcolato in base al materiale scelto e all’entità del danno da riparare.

Ricordiamoci che questi interventi di ripristino godono di agevolazioni fiscali che, nell’anno corrente, ammontano ad una decurtazione della spesa del 50%.

 

Per farci un’idea riguardo ai costi possiamo richiedere un preventivo gratuito compilando questo modulo https://ediliziacrobatica.com/preventivo-gratuito//  o chiedendo informazioni al numero verde 800.300.833

Contattaci al NUMERO VERDE 800. 300. 833 per valutare la fattibilità dell’intervento

Richiedi un SOPRALLUOGO GRATUITO di un nostro tecnico specializzato

Oppure clicca qua e compila il form “Richiedi preventivo”.

E’ un servizio completamente gratuito e consentirà ai nostri tecnici di avere un quadro delle tue necessità e di individuare la soluzione migliore per te.
Sarai ricontattato senza impegno in meno di 12 ore!

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? Invia il tuo CV

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti