messa in sicurezza facciata castello di sirmione

Come abbiamo ripetuto più volte, la manutenzione degli edifici è un intervento fondamentale per fare in modo che questi possano conservarsi nel tempo.

Che si tratti di condomini, abitazioni private, edifici a destinazione commerciale o lavorativa, è sempre importante assicurarsi che tutti le parti siano in buono stato per evitare di incorrere in danneggiamenti che potrebbero diventare troppo onerosi o difficili da riparare. Ovviamente questa regola vale anche per gli edifici visitabili e di rilevanza storica, come il Castello di Sirmione (BS).

Nonostante questi edifici siano stati costruiti per durare nel tempo la manutenzione è fondamentale sia per assicurare loro la longevità che meritano, che per tutelare la salute di chiunque voglia visitarli o che si trovi a lavorare al loro interno.

Nel 2021 noi di EdiliziAcrobatica abbiamo avuto l’onore di essere stati scelti dal Polo Museale della Lombardia per effettuare diversi interventi di manutenzione proprio sul Castello di Sirmione. Abbiamo deciso di parlarne in questa scheda lavoro, perché l’Italia è un paese meraviglioso e merita di essere scoperto e visitato e soprattutto conservato!

Cosa aspetti? Continua a leggere e scopri i nostri interventi al Castello di Sirmione.

Le attività preliminari

Durante il primo sopralluogo gratuito al castello di Sirmione i nostri tecnici hanno riscontrato diverse necessità di intervento:

  • la presenza di erbe infestanti sulle facciate del castello;
  • una porzione di facciata che, in alcune parti, si presentava in fase di distacco;
  • sporcizia e detriti da eliminare dall’interno della grondaia associata al corpo principale del castello.

Una volta individuate queste necessità i nostri muratori acrobatici hanno potuto procedere con gli interventi risolutivi, il tutto, ovviamente, senza ponteggi.

Pulizia della superficie muraria e messa in sicurezza facciata castello di sirmione

Rimozione e pulizia delle erbe infestanti presenti sulla facciata.

La rimozione delle erbe infestanti è stato il primo intervento effettuato sulla facciata del castello di Sirmione, e forse anche quello ha impegnato di più i nostri muratori acrobatici a livello di tempistiche. La particolare posizione del castello, situato sull’acqua, non ha reso il loro compito semplice da svolgere.

La tecnica su fune, ovvero il nostro principale metodo di lavoro, è stata fondamentale per portare a termine la rimozione e la pulizia delle erbe infestanti su questa facciata. Intervenendo con i classici ponteggi, infatti, alcune porzioni sarebbero risultate impossibili da raggiungere, in quanto situate sull’acqua, mentre altre avrebbero previsto costi troppo elevati a fronte di una semplice rimozione di erbe infestanti.

Ancorati alle loro corde di sicurezza, i nostri operai acrobatici sono riusciti a raggiungere tutti i punti della facciata del castello, anche quelli più difficili e nascosti, e si sono assicurati, tramite un doppio passaggio dopo 24 ore che il diserbante avesse avuto effetto e che tutte le erbe fossero state effettivamente eliminate. Alla fine dell’operazione è stato effettuato un report fotografico, utile per monitorare i punti in cui crescono le erbe infestanti e l’efficacia del nostro intervento nel tempo. Dopo aver effettuato la rimozione e la pulizia delle erbe infestanti, i nostri operai sono passati alla messa in sicurezza della porzione di facciata pericolante.

La messa in sicurezza della porzione di facciata.

L’intervento sulla porzione di facciata pericolante si è svolto in tre fasi:

  • il controllo di stabilità della porzione di facciata eseguito attraverso la tecnica detta picchettatura, effettuata tramite calate verticali;
  • la demolizione delle porzioni pericolanti;
  • lo smaltimento dei materiali di risulta presso l’apposita discarica.

Anche in questo caso la tecnica su fune si è resa fondamentale, non solo per il raggiungimento della parte, ma per la velocità con cui è stato effettuato l’intervento. Il non dover montare nessun tipo di ponteggio o impalcatura ha permesso ai nostri muratori acrobatici di lavorare indisturbati, e alla vita del castello di procedere regolarmente, come se non fossero in atto lavori di manutenzione.

La pulizia del canale di gronda del corpo principale del castello.

La pulizia del canale di gronda è stata un intervento semplice ma efficace, che si è svolto in tre fasi:

  • l’effettiva pulizia delle canale di gronda dai detriti;
  • la sigillatura, con apposito silicone, lungo le giunture della grondaia ammalorate;
  • lo smaltimento dei detriti e dei materiali di risulta.

Perchè EdiliziAcrobatica è la soluzione migliore per gli interventi sugli edifici storici ?

Il metodo di lavoro di EdiliziAcrobatica è la soluzione più efficace quando si devono effettuare interventi di manutenzione o restauro funzionali ma non invasivi. La totale assenza di ponteggi o di piattaforme ci permette di intervenire anche sugli edifici storici garantendo:

  • professionalità;
  • tempi d’intervento ridotti;
  • il completamento delle operazioni senza la necessità di dover utilizzare ponteggi;
  • costi competitivi.

Scopri tutti i nostri servizi cliccando qui e richiedici il tuo preventivo gratuito.

EdiliziAcrobatica, le soluzioni arrivano dall’alto.

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti