IL PRESENTE DOCUMENTO NON PUO’ ESSERE PUBBLICATO, DISTRIBUITO, UTILIZZATO, NE’ IN TUTTO O NE’ IN PARTE, DIRETTAMENTE O INDIRETTAMENTE, DA O NEGLI STATI UNITI, AUSTRALIA, CANADA, GIAPPONE, NE’ IN QUALSIASI ALTRA GIURISDIZIONE DOVE TALE PUBBLICAZIONE, DISTRIBUZIONE E/O UTILIZZO COSTITUISCANO UNA VIOLAZIONE DELLE LEGGI DI TALE GIURISDIZIONE

Il presente documento non costituisce un prospetto di offerta, né un documento di ammissione. Il presente documento non costituisce, né deve essere interpretato come se fosse un’offerta rivolta al pubblico di sottoscrizione, di acquisto, di vendita o di scambio, né un invito a formulare un’offerta di sottoscrizione, di acquisto, di vendita o di scambio, di strumenti finanziari. Il presente documento e le informazioni ivi contenute sono stati predisposti a titolo informativo e non hanno finalità di, né costituiscono in alcun modo consulenza in materia di investimenti né una raccomandazione di investimento instrumenti finanziari. I potenziali investitori non devono sottoscrivere e/o acquistare gli strumenti finanziari oggetto del presente documento sulla base delle informazioni ivi contenute. Non ci sarà alcuna offerta al pubblico di strumenti finanziari né in Italia né in alcun altro Paese. L’eventuale collocamento privato di azioni della Società sarà realizzato nel contesto dell’ammissione delle azioni della Società su AIM Italia, esclusivamente in regime di esenzione dall’applicazione delle disposizioni di legge e regolamentari in materia di offerta al pubblico e pertanto l’offerta delle azioni non è stata né sarà sottoposta all’approvazione di CONSOB o di qualsiasi altra autorità competente in Italia o all’estero ai sensi della normativa applicabile. In relazione all’operazione di ammissione delle azioni della Società su AIM Italia non sarà pubblicato alcun prospetto informativo o altro documento informativo equipollente.

 

Aggiudicazione degli asset di ETAIR – Entreprise de Travaux Aériens et d’Interventions Rapides Méditerranée in liquidazione giudiziaria, società francese leader nel settore dell’edilizia in doppia fune nel sud-est della Francia

 

  • Controvalore dell’operazione pari a Euro 110.001
  • EdiliziAcrobatica implementa la sua strategia di internazionalizzazione con l’entrata nel mercato francese
  • Closing previsto entro giugno 2019

 

Genova, 6 marzo 2019

EdiliziAcrobatica (EDAC), società specializzata in lavori di edilizia in doppia fune di sicurezza, quali manutenzioni e ristrutturazioni di palazzi ed altre strutture architettoniche, quotata sul segmento AIM Italia/Mercato Alternativo del Capitale (ticker EDAC) e su Euronext Growth (ticker ALEAC), si è aggiudicata in data odierna gli asset di ETAIR – Entreprise de Travaux Aériens et d’Interventions Rapides Méditerranée in liquidazione giudiziaria (ETAIR), società francese leader nel settore dell’edilizia in doppia fune nel sud-ovest della Francia. Gli asset saranno, tuttavia, trasferiti alla società EdiliziAcrobatica France, il cui capitale sociale è posseduto interamente dall’Emittente, in quanto soggetto aggiudicatario individuato da EDAC.

 

L’acquisizione dell’attivo di ETAIR s’inserisce nella strategia di internazionalizzazione di EDAC e rappresenta la prima operazione di acquisizione che consentirà alla stessa di presidiare e sviluppare il primo mercato estero: quello francese.

“Fin da quando ho creato EdiliziAcrobatica ho sempre avuto un obiettivo molto chiaro: rivoluzionare il modo di fare edilizia nel mondo”, ha dichiarato Riccardo Iovino, Amministratore delegato e fondatore di EdiliziAcrobatica,“Ho iniziato da Genova, 25 anni fa sostituendo una grondaia ricevendo come pagamento un sorriso e una bottiglia di vino ma da allora ho creduto fortemente che questa tecnica che avevo sperimentato io stesso rappresentasse una rivoluzione per il mondo dell’edilizia. Da allora ho lavorato ogni giorno con lo scopo di fare di EdiliziAcrobatica una realtà al cui centro ci fossero le persone, dipendenti e collaboratori, certo che solo questa fosse la strada possibile per fare della mia azienda una società che avesse la forza di uscire dai confini nazionali ed esportare un know how che non è solo operativo, ma etico e umano. Oggi, a distanza di una settimana dalla nostra quotazione su Euronext Growth, siamo felici di annunciare l’aggiudicazione degli asset di ETAIR, azienda del settore con sede a Perpignan: e dunque oggi possiamo dire che il primo passo verso il mondo si è compiuto”.

 

Caratteristiche degli asset oggetto di aggiudicazione  

La società ETAIR – Entreprise de Travaux Aériens et d’Interventions Rapides Méditerranée in liquidazione giudiziaria è stata fondata nel 2002, con sede a Perpignan, e opera nel settore dell’edilizia in doppia fune nel sud-ovest della Francia.

Nel 2018, ETAIR ha registrato ricavi pari a circa Euro 6,29 milioni, con EBITDA e Utile netto negativo, rispettivamente Euro -0,13 milioni e Euro -0,26 milioni.

L’acquisto degli asset di ETAIR avverrà nel contesto della procedura di liquidazione giudiziaria, aperta presso il tribunale di Perpignan. Ad esito di questa procedura, in data odierna, EdiliziAcrobatica France, su nomina di EDAC, si è aggiudicata i beni di proprietà di ETAIR risultanti dall’attivo di bilancio della stessa e dall’inventario redatto dagli organi della procedura.

Il prezzo concordato, pari a Euro € 110.001, è rappresentato da:

  • Immobilizzazioni Immateriali pari ad € 55.000
  • Immobilizzazioni Materiali pari ad € 40.000
  • Magazzino pari ad € 15.000
  • Portafoglio Ordini relativi ai cantieri in corso d’opera dalla data del 28/02/2019 pari ad € 1.

ETAIR conta 52 dipendenti e al 28 febbraio 2019 il valore di attrezzature, utensili e portafoglio ordini relativo ai cantieri in corso d’opera è pari a circa Euro 3,18M.

L’operazione in oggetto si configura come un’operazione significativa ai sensi dell’art.12 del Regolamento Emittenti AIM Italia.

 

Controvalore e struttura dell’operazione

Il controvalore degli asset da acquisire è pari a Euro 110.001 e verrà corrisposto ad ETAIR come prezzo per cassa.

Il prezzo, già depositato da EDAC in apposito conto vincolato, verrà corrisposto ad ETAIR il giorno in cui verranno sottoscritti gli atti di cessione degli asset, i quali dovranno essere stipulati entro 4 mesi dal giorno in cui EdiliziAcrobatica France entra in possesso dei suddetti asset.  Questo periodo potrà, tuttavia, essere prorogato previo accordo tra l’Amministratore giudiziario e EdiliziAcrobatica France.

Il possesso degli asset verrà trasferito, a seguito e per effetto dell’aggiudicazione, ad EdiliziAcrobatica France, società costituita ad hoc per tale operazione in data 5 marzo 2019.

EdiliziAcrobatica France è una società per azioni semplificata con capitale sociale iniziale pari a Euro 1.000; il suo capitale sociale sarà aumentato quando, a seguito del perfezionamento dell’acquisizione degli asset ETAIR, il debito dalla stessa maturato nei confronti di EDAC verrà convertito in capitale sociale.

Con l’operazione qui descritta, EdiliziAcrobatica France acquisirà 47 dipendenti dalla squadra operativa di ETAIR, con l’accollo dei relativi debiti verso dipendenti, pari a circa Euro 177.778.

La presidenza di EdiliziAcrobatica France sarà assunta da Riccardo Iovino, mentre la direzione generale da Paolo Stella.

 

Il presente comunicato è disponibile sul sito internet: https://ediliziacrobatica.com/

 

Nell’operazione EdiliziAcrobatica è stata assistita da Emintad Italy e BDO France in qualità di advisor finanziari e dagli studi legali LCA e DS Avocats

Investor Relator

EdiliziAcrobatica S.p.A.

Deborah Dirani

investor.relator@ediliziacrobatica.com

C: 393 8911364

Nominated Adviser (Nomad)

Banca Profilo S.p.A.

ediliziacrobatica@bancaprofilo.it

02584081

www.bancaprofilo.it

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? Invia il tuo CV

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti