• Ricavi al 30 settembre 2021 pari a Euro 61,5 milioni, +142,6% rispetto a Euro 25,4 milioni al 30 settembre 2020
  • Crescono le sedi operative italiane, a quota 75 (+ 17 rispetto al 30 settembre 2020)

enova, 4 novembre 2021 – Riccardo Iovino, Amministratore Delegato di EdiliziAcrobatica S.p.A. (“Società” o “EDAC”), ha reso noti al Consiglio di Amministrazione, riunito in data odierna, i dati relativi al valore della produzione della Società, non sottoposti a revisione legale, e alla sua espansione sul territorio nazionale e internazionale. In particolare, i ricavi del terzo trimestre sono pari a circa Euro 61,5 milioni, registrando un incremento del 142,6% rispetto al corrispondente dato dell’esercizio precedente, pari a Euro 25,4 milioni.
Per quanto riguarda le sedi operative dirette, si segnala che, al 30 settembre 2021 hanno raggiunto quota 75, con un incremento di 17 unità rispetto alle 58 registrate a settembre. Sul fronte del personale, il Gruppo (comprensivo del personale della controllata francese e dei franchising) occupa oggi stabilmente 1.267 risorse umane. Quanto alla controllata francese EdiliziAcrobatica France Sas, si segnala che i ricavi delle vendite e delle prestazioni registrati dalla società nel terzo trimestre del 2021, sono stati di circa Euro 2,4 milioni, in crescita del 33,3% rispetto al corrispondente periodo del 2020.
In Francia, il Gruppo ha raggiunto le 72 risorse totali, inserendone 17 in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, nelle città di Lione, Narbonne, Toulouse, Perpignan, Nizza, Montpellier, Marseille.
A conclusione del CDA è stata inoltre approvata all’unanimità la nomina di Martina Pegazzano come Investor Relator Manager del Gruppo, in sostituzione di Maria Concu alla quale sono andati i ringraziamenti di tutto il Consiglio di Amministrazione per l’ottimo lavoro svolto in questi anni.
“È con piena soddisfazione – ha commentato Riccardo Iovino, CEO e Founder di EdiliziAcrobatica S.p.A. – che siamo a condividere ancora una volta un risultato che dimostra la validità del nostro modello di business che, fondandosi sulla cura e la crescita umana e professionale delle nostre risorse umane, si conferma vincente al di là anche delle perduranti difficoltà legate alle restrizioni imposte dalla pandemia. I risultati del terzo trimestre, al netto del sostegno per il comparto dell’edilizia rappresentato da misure come il Bonus Facciate, sono frutto delle strategie di crescita messe in atto dall’azienda che è stata capace di accogliere e soddisfare in tempi rapidi, e con il massimo rigore produttivo, le centinaia di richieste di intervento che quotidianamente riceve”.

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti