Artboard

Alessandro Pazzaglia

Sede: POINT EDILIZIA ACROBATICA PERUGIA

POINT EDILIZIACROBATICA PERUGIA

Ho sempre lavorato nel settore moda, sempre nel reparto commerciale, sono partito da addetto per poi divenire manager. Ma non ero soddisfatto; da sempre volevo fare qualcosa di autonomo, volevo mettere in campo tutte le mie competenze, volevo aprirmi un business tutto mio 

L’incontro con EA è stato del tutto casuale ed è avvenuto a marzo 2020 in pieno lockdown. Sono incappato in un webinar di Anna Marras che raccontava la storia di EdiliziAcrobatica e la sua mission. Raccontava proprio l’attenzione verso la persona, di come fosse importante porla al centro come volano del centro del business e come in EA veniva fatto. In pratica tutto ciò che avevo studiato all’università, ma che nessuna azienda aveva mai attuato. 

Prima di scoprire l’azienda di per sé e di conoscere tutto il core, sono rimasto affascinato da Anna e le sue parole, e dalla parte umana dell’azienda, una cosa che ricercavo da moltissimo tempo. Da lì ho visto che c’era la possibilità di coniugare ciò che io volevo: avere la mia impresa autonoma e allo stesso tempo affiliarmi a un’azienda ricca di valori e principi a me molto vicini. 

Allora ho iniziato a informarmi e ho contattato il referente del progetto franchising, Alessio, per avere maggiori informazioni e capire come procedere. Ci siamo visti (via web ovviamente) e da lì, oltre al fascino della parte umana, ho visto che c’era un grande potenziale dal punto di vista dello sviluppo del business. 

Mi sono innamorato di EA praticamente subito, nonostante avessi un po’ di timore poiché io venivo da un mondo completamente differente; ma ho capito subito che invece il mio passato sarebbe stato un vantaggio perché ero libero da ogni pensiero/pregiudizio sul campo edile. 

E così è iniziato il mio percorso acrobatico: ed ho avuto continue conferme di quello che mi ero immaginato. Ciò che mi ha emozionato e affascinato è stata la formazione; sono rimasto stupito perché è principalmente incentrata nella crescita personale e amo il fatto che l’azienda crede veramente in ciò che dice e applichi i suoi principi nella quotidianità.

Ad oggi abbiamo iniziato un primo approccio sul mercato perugino e abbiamo avuto un bel riscontro; a conti fatti da settembre saremo operativi a tutti gli effetti!  

L’obiettivo che mi sento di aver raggiunto è stato quello di intraprendere la strada che covavo da tempo: diventare imprenditore e lo faccio in modo sereno e tranquillo perché so che alle spalle ho una grande azienda che mi supporta e mi forma per riuscire ad affrontare le mie difficoltà. 

Se mi chiedi il mio sogno beh è certamente quello di crescere insieme al mio responsabile area e di creare una seconda area; una seconda area insieme al mio responsabile area, perché è proprio vero che con un team come questo riesci a instaurare dei legami indissolubili, riesci a creare una vera e propria famiglia. 

SCOPRI IL PROGETTO FRANCHISING EA Vuoi aprire una sede EA in Franchising? Contattaci per scoprire come!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti