RICHIEDI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO

RICHIEDI SUBITO UN PREVENTIVO GRATUITO

IL RIPRISTINO FACCIATA NON È POI COSÌ DIFFICILE - EdiliziAcrobatica

Mettere mano alla facciata del condominio risulta essere, stando ai dati raccolti dal portale casa.it, uno dei più frequenti tra i lavori di ripristino tra le opere edili. La messa in sicurezza di una facciata, soprattutto se condominiale, è un’operazione piuttosto gravosa e può trasformarsi in un intervento davvero titanico e costosissimo, se non affrontata nel modo giusto.

Il primo step è valutare con attenzione tutti i tipi di intervento necessari al fine di poter restituire all’edificio non solo un aspetto estetico decoroso, ma soprattutto la sicurezza necessaria ad evitare in futuro danni a persone e cose.
Da non dimenticare che tutte le strutture esterne, dopo circa 20 anni di vita, hanno quasi sempre bisogno di interventi di manutenzione, è dunque necessario provvedere al risanamento cornicioni, ripristino balconi o al ripristino dei frontalini.
Va sottolineato anche che il deperimento degli organismi strutturali in muratura deriva dal materiale utilizzato, realizzato mischiando elementi spesso non omogenei e uniti alla malta, che rappresenta l’anello debole del sistema della facciata esterna dell’edificio. La caduta dell’intonaco provoca la perdita di consistenza della malta e la conseguente disgregazione della facciata. Ecco perché è importante effettuare una ristrutturazione della facciata esterna dell’edificio, parziale o totale.
Riassumendo: i rischi più grossi legati ai lavori in facciata sono i pericolosi distacchi d’intonaco, le tinteggiature sgretolate e i balconi deteriorati dal tempo e dall’azione di agenti atmosferici che hanno indotto la corrosione dei ferri d’armatura e il loro rigonfiamento con distaccamento del calcestruzzo.
Per questo motivo noi di EdiliziAcrobatica, leader nel settore dei lavori su fune, cioè i lavori di ristrutturazione senza ponteggi con tecnica alpinistica, mettiamo da sempre sicurezza al primo posto.
Grazie a uno staff addestrato in tecniche alpinistiche, in possesso di attestati per lavori su corda, eseguiamo il disgaggio delle parti in distacco, il trattamento dei ferri con prodotti Mapefer Mapei, Geolite Kerakoll, e proteggiamo il manufatto mediante una boiacca composta da parti di Planicrete Mapei, cemento e acqua. Il tutto mediante il lavoro su fune, eliminando così quei ponteggi tanto fastidiosi quanto antiestetici e pericolosi in termini di possibili intrusioni.
Effettuiamo poi un successivo controllo di stabilità della porzione di facciata eseguito tramite calate verticali con verifica della stabilità delle stesse: picchettatura, con annessa eventuale demolizione delle porzioni pericolanti e relativo trasporto e smaltimento del materiale di risulta alla pubblica discarica. Il personale effettua poi l’eventuale ripristino delle porzioni rimosse.

 

Se sei un amministratore di condominio, un tecnico o un ente pubblico o privato, contattaci per richiedere un preventivo e scopri come i nostri muratori acrobati possono garantirti qualità e sicurezza in tempi brevi.

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti