RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Il terrazzo rappresenta l’affaccio sul mondo della nostra casa, il luogo che fa da tramite fra interno ed esterno. Composto da una superficie calpestabile, di pertinenza dell’appartamento, circondata da una ringhiera o un parapetto in cemento, conferisce un tocco in più alla nostra abitazione. Il terrazzo può essere illuminato e può avere attacchi per la luce e la elettricità all’interno della propria superficie diventando uno spazio davvero confortevole.

Come qualsiasi altra parte delle nostre abitazioni dobbiamo sempre assicurarci del buono stato anche del terrazzo, tenendo presente che il nemico numero uno per l’usura dello stesso è l’acqua piovana. Proprio per questo motivo elementi costruttivi di fondamentale importanza per la buona riuscita di un terrazzo sono l’isolante e l’impermeabilizzante che si pongono ancora prima della pavimentazione stessa.

Uno dei problemi più comuni da affrontare in edilizia è l’impermeabilizzazione. Questo genere di lavori serve a prevenire le classiche infiltrazioni terrazzo, generalmente di acqua piovana. Ma non solo. Se pensiamo a tutte le casistiche è necessario prevedere anche neve, brina, ghiaccio, neve. I lavori di ripristino possono essere effettuati in due modi diametralmente opposti: sostituire la vecchia guaina oppure applicare resine impermeabilizzanti per salvaguardare la struttura sottostante e limitare i costi.

Le principali cause di infiltrazioni d’acqua dal terrazzo

La parte del terrazzo maggiormente soggetta ad usura da parte di agenti atmosferici, quali pioggia, grandine, neve e temperature elevante, è sicuramente la copertura. Le principali cause di infiltrazioni d’acqua sono:

  • Errata impermeabilizzazione della superficie calpestabile comporta ovviamente la possibilità di infiltrazioni di acqua.
  • Errata pendenza del balcone che, invece di far confluire l’acqua verso l’esterno, la trattiene verso l’interno.
  • Perdite degli impianti idrici, come di una grondaia incassata, presenti sul terrazzo favoriscono il propagarsi dell’umidità.
  • Usura per invecchiamento della superficie può permettere il filtraggio di acqua.
  • Assenza di gocciolatoio a protezione della soletta non consente il defluire dell’acqua ma la fa penetrare all’interno della superficie.
  • Bocchettoni di deflusso idrici di scarso numero o di piccolo diametro non permettono il giusto defluire dell’acqua.
  • Accumuli di neve o acqua stagnante dovuta a precipitazioni intense.

Come si ricercano le infiltrazioni

Le infiltrazioni di acqua nel nostro terrazzo causano molti danni, alcuni dei quali ben visibili ad occhio nudo permettendoci di capire in breve tempo che qualcosa non va.

Scopriamo insieme i campanelli d’allarme da non sottovalutare.

  • Crepe nell’intonaco. L’intonaco se subisce infiltrazioni di acqua va incontro ad un processo di usura che lo rende disomogeneo con conseguente comparsa di crepe, più o meno profonde.
  • Rigonfiamento pavimento. L’infiltrazione di acqua piovana può raggiungere l’armatura metallica interna del terrazzo che, andando incontro ad un processo corrosivo, aumenterà di volume e causerà rigonfiamenti paralleli in superficie.
  • Metalli ossidati. L’acqua infiltrata se riesce a raggiungere i metalli dell’armatura o di qualsiasi finitura del terrazzo porterà con sé un processo corrosivo che, se non fermato in tempo, porterà a seri danni.
  • Patine biologiche come funghi, muffe e muschi che, grazie all’ambiente umido dovuto alle infiltrazioni di acqua, troveranno nei nostri balconi un habitat perfetto per le loro colonizzazioni.

È sufficiente, comunque, che ci sia un piccolo difetto tecnico come una stuccatura di una mattonella saltata, o una piccola usura di un battiscopa o di uno zoccolino per innescare un processo di infiltrazione di acqua piovana con conseguente degrado.

Nel caso in cui notassimo almeno uno di questi effetti dovremmo correre ai ripari e affidarci ad una azienda specializzata che corra in nostro aiuto e provveda al ripristino del nostro balcone. La scelta migliore è rappresentata da EdiliziAcrobatica e a breve ne capiremo bene i motivi.

Riparazione delle infiltrazioni dal terrazzo: come agire

Esistono sistemi e materiali ideati appositamente per risolvere l’annoso problema delle infiltrazioni. Sono tessuti che migliorano la resistenza meccanica all’acqua ed evitano che l’acqua si infiltri. Sono materiali che vanno messi in posa da operatori e ditte altamente specializzate come EdiliziAcrobatica. La loro installazione è complessa e prevede precisi passaggi da rispettare, sia come tempistica che come ordine cronologico, pena la scarsa efficienza dello stesso. Al contrario delle infiltrazioni vere e proprie, agire sull’umidità capillare di risalita è un altro processo completamente diverso dal primo. Questo genere di infiltrazioni sul terrazzo sono dovute alla porosità dei materiali di costruzione o la rottura di specifiche parti della struttura sovrastante. Le infiltrazioni sul terrazzo per risalita sono naturali e vanno contrastate con una impermeabilizzazione, sia verticale che orizzontale. La maggior parte dei problemi di infiltrazioni deriva da errori effettuati in fase di costruzione, oppure utilizzo di materiali non adatti. Per quanto riguarda la soluzione di queste problematiche si consiglia l’utilizzo di resine silossaniche. Questi sono impregnanti utili a creare una barriera orizzontale contro umidità e acqua.

Con un nostro tecnico puoi valutare l’entità del danno e capire quale sia la soluzione migliore. Ci sono diverse tipologie d’intervento finalizzate a prevenire le infiltrazioni d’acqua dal terrazzo ma, qualunque sia la scelta consigliata, affidandoti a EdiliziAcrobatica® avrai la certezza di un lavoro eseguito in maniera ottimale, in tempi rapidi, senza disagi e a costi contenuti, grazie all’impiego della tecnica edile su doppia fune di sicurezza in sostituzione di ponteggi costosi e ingombranti.

Una buona impermeabilizzazione permette di prevenire le infiltrazioni d’acqua dal terrazzo

Ci sono diversi materiali e sistemi finalizzati a impermeabilizzare superfici di qualsiasi tipo per prevenire le infiltrazioni d’acqua dal terrazzo ai piani inferiori. Per un’impermeabilizzazione efficace, è necessario applicare prima della pavimentazione speciali manti sintetici, che in genere si presentano come guaine formate da teli sovrapposti in fibra di vetro bituminosa. I manti vanno applicati non solo sulla soletta, ma su tutti gli elementi di costruzione che sono solidali ad essa, come ad esempio il parapetto.

In certi casi si possono applicare le guaine liquide. Si tratta di paste o emulsioni impermeabilizzanti a base di bitume, adatte sia per superfici piane e ampie, per esempio i tetti o i terrazzi, sia per riparare punti difficili o poco raggiungibili come dislivelli, giunti o spigoli.

La riparazione del terrazzo da infiltrazione: sostituire il mando impermeabilizzante oppure no?

Quando un terrazzo mostra danni dovuti all’infiltrazione dell’acqua si deve prendere in considerazione la possibilità di effettuare un Pronto Intervento Edile di ripristino delle condizioni ottimali della parte interessata. Un Pronto Intervento può evitare l’aggravarsi della situazione, evitando l’applicazione di una nuova guaina impermeabilizzante visto che l’acqua, insidiatasi nel tempo, può averne danneggiato le membrane e persino la pavimentazione.

Per comprendere come effettuare una corretta copertura, ti potrebbe interessare un precedente post sugli ERRORI TECNICI DA EVITARE NELLA SCELTA DELLA TIPOLOGIA DI COPERTURA.

Quali sono i costi?

Agire tempestivamente è fondamentale per contenere i costi di ripristino di un terrazzo danneggiato. Come già anticipato, effettuare una prevenzione almeno annuale risulta in assoluto il lavoro più economico, in quanto consiste prevalentemente nell’osservazione e nella ricerca di eventuali danneggiamenti. Intervenite immediatamente permette di utilizzare una quantità inferiore di materiale impermeabilizzante, effettuare la lavorazione in tempi più corti e risparmiare così sui costi generali. Dover riparare un danno strutturale dell’edificio, quando ormai la sua impermeabilizzazione è compromessa, potrebbe al contrario far lievitare i costi di ricostruzione e ripristino. E’ quindi fondamentale, e consigliato, ricercare le cause con lavori mirati di osservazione da effettuarsi ciclicamente almeno una volta all’anno.

A chi spettano i costi di ripristino?

Nel caso l’immobile sia di proprietà condominiale, gli eventuali costi di manutenzione o ripristino spettano ovviamente all’amministratore di condominio, attraverso una ripartizione millesimale delle proprietà annesse. Nel caso il terrazzo sia di proprietà privata, invece, i costi ricadranno necessariamente sull’intestatario dell’immobile. La ripartizione millesimale viene eseguita tenendo conto della vicinanza ai terrazzi e il loro utilizzo. Ecco che, ad esempio, chi abita a piano terra avrà una quota millesimale inferiore rispetto a chi sfrutta il terrazzo all’ultimo piano ed è più soggetto a infiltrazioni d’acqua dello stesso.

Cosa ti offre EdiliziAcrobatica

La nostra azienda ha una esperienza trentennale anche nell’individuazione delle perdite d’acqua e nel ripristino dell’impermeabilizzazione degli immobili. Rivolgendoti a noi, per i lavori finalizzati a prevenire le infiltrazioni d’acqua dal terrazzo, avrai numerosi vantaggi rispetto alle ditte costrette ad utilizzare i ponteggi o le piattaforme aeree per eseguire gli interventi. Ti assicuriamo, infatti, un abbattimento dei costi collegati al noleggio delle impalcature e tempi rapidi di esecuzione, inoltre, non avrai alcun ingombro davanti alla facciata e alcun rischio di subire furti in casa durante i lavori da persone che potrebbero approfittare della presenza di strutture esterne. Parliamo solitamente di lavori effettuati in altezza, in questo caso è proprio l’esperienza di EdiliziAcrobatica e le sue innovative tecniche a fune che permettono di agire in tempi rapidi e con notevole risparmio rispetto all’utilizzo di costosi ponteggi.

A questo risparmio, si somma la possibilità di usufruire di una delle agevolazioni attualmente disponibili (bonus facciate, ecobonus 110%, etc). I nostri esperti sapranno indicare l’agevolazione più adatta alle vostre singole necessità. Questi vantaggi si inseriscono all’interno di un panorama fatto di incertezze e titubanze, rendendolo più chiaro e sicuro. Sono infatti tante le persone incerte sul richiedere un intervento edile, pur necessario o indispensabile, a causa degli alti costi e della grossa portata.

Noi di EdiliziAcrobatica riusciamo a dire basta a tutto questo, offrendoti un modo per ripristinare le infiltrazioni d’acqua piovana su terrazzo con un intervento davvero alla portata di tutti e che non infastidirà minimamente gli abitanti dell’immobile.

Come si svolge il ripristino?

Gli operai acrobatici di EdiliziAcrobatica provvederanno ad effettuare un sopraluogo per visionare l’entità del danno e per capire come svolgere in maniera migliore il lavoro, nel minor tempo possibile. Una volta effettuato sopraluogo si procederà con l’intervento che si suddivide in varie fasi.

Innanzitutto, gli operai dovranno assicurarsi dell’assenza di impurità sulla superficie come ad esempio le patine biologiche, la cui comparsa è dovuta alla costante umidità della soletta, o crepe e lesioni che portano all’eventuale distaccamento di materiali. Dopodiché si dovrà provvedere al ripristino dell’area danneggiata sia questo un frontalino difettoso, una cattiva pendenza del terrazzo stesso o un danno a livello dello strato impermeabilizzante.

In questo ultimo caso EdiliziAcrobatica provvederà al ripristino della superficie posando un nuovo strato impermeabile e riformando la pavimentazione presente prima dell’intervento.

Da ricordare che le membrane impermeabilizzanti possono essere prefabbricate bituminose, derivanti dalla distillazione del petrolioautoadesive per la capacità che hanno di incollarsi alla superficie con la sola pressione e autoprotette. La membrana impermeabile garantirà una continuità strutturale in ogni punto come, ad esempio, in prossimità di ringhiere e scarichi. Un tecnico qualificato deciderà quale membrana sia più giusta per il nostro caso.

Per richiedere un preventivo gratuito a EdiliziAcrobatica basta compilare e inviare il modello che trovate a questo indirizzo

Contattaci al NUMERO VERDE 800. 300. 833 per valutare la fattibilità dell’intervento

Richiedi un SOPRALLUOGO GRATUITO di un nostro tecnico specializzato

Oppure clicca qua e compila il form “Richiedi preventivo”.

E’ un servizio completamente gratuito e consentirà ai nostri tecnici di avere un quadro delle tue necessità e di individuare la soluzione migliore per te.
Sarai ricontattato senza impegno in meno di 12 ore!

Guarda i nostri LAVORI SU CORDA >>>

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti