RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO

Giovedì 21 Ottobre abbiamo siglato l’accordo ufficiale per l’apertura di un nuovo Point acrobatico nella provincia di Cremona.

Alla guida dell’attività Paola, una professionista del bresciano che insieme ad altri soci ha creduto fermamente in questo progetto scegliendo di lanciarsi in una nuova, grande, avventura imprenditoriale, con il supporto di un Gruppo (quello acrobatico) che, forte di più di 100 sedi operative in Italia, Francia e Spagna, può garantirle tutto il know-how necessario per avere la strada spianata. Un’avventura che da Brescia arriva a Cremona, la città dove ha scelto di aprire il suo Point. E che ha come obiettivo concreto la creazione, sul territorio, di nuovi posti di lavoro e, naturalmente, di un nuovo servizio edilizio, utile a chiunque viva in (o graviti intorno) a un edificio.

Con l’esperienza e l’attenzione al cliente che contraddistingue EdiliziAcrobatica e i vantaggi innegabili delle ristrutturazioni su corda, i cittadini di Cremona e territori limitrofi potranno contare su una bella ventata di nuove occasioni, tra nuovi (e vantaggiosi) servizi edili e posti di lavoro (in particolare per muratori, geometri, architetti e ingegneri del cremonese). Una grande soddisfazione per Paola e i suoi soci, a cui abbiamo fatto alcune domande per farci raccontare di più sulla loro scelta imprenditoriale.

Intanto scopriamo qualcosa di più su di te: età, formazione, esperienza e naturalmente… hobbies e passioni! Raccontaci.

Mi chiamo Paola, ho 36 anni e sono laureata in Scienze Motorie presso l’università degli Studi di Brescia. Per molti anni ho giocato a tennis e, da questa passione è nato inizialmente il lavoro come istruttrice, per poi proseguire nella laurea più inerente a questa attività. 

Lavoro da più di 7 anni per un’azienda che vende articoli sportivi, in questo modo ho potuto coniugare le mie 2 passioni più grandi: sport e commercio. Dopo aver girato varie città grazie al lavoro sono tornata nella mia città natale, Lonato del Garda, nella quale vivo con mio marito Francesco ed i nostri quattro figli.

Perché hai scelto di aprire un franchising point di EdiliziAcrobatica?

 Abbiamo scelto di aprire un Franchising di EdiliziAcrobatica perché pensiamo sia un progetto vincente sotto molti punti di vista, primo fra tutti l’innovazione.

Cosa ti ha attratto nell’offerta di EdiliziAcrobatica?                      

Ho scelto di investire in questo progetto perché grazie a Francesco ho avuto modo di conoscere meglio l’azienda, con le sue mission e la sua vision, ed essendo queste molto vicine al mio modo di pensare ho deciso, insieme agli altri soci, di puntare su EdiliziAcrobatica.

Quale sarà, secondo te, il contributo che darai alla realtà imprenditoriale del tuo territorio?

In primis porteremo sul territorio una soluzione diversa per rispondere a esigenze edili. In una provincia così radicata e legata alle modalità di lavoro edile standard cambieremo il modo di concepire l’edilizia, garantendo una qualità elevata e una presenza continua dal primo incontro fino alla fine dei lavori. 

Consiglieresti ad altri, ovviamente in altre parti d’Italia, di fare la sua stessa scelta e di aprire un franchising point Acrobatico?

Se rispondessi no a questa domanda sarei folle ma soprattutto incoerente, ho scelto di puntare su questo progetto perché ci credo, quindi sì, consiglierei ad altri (dopo una valutazione del territorio interessato) di aprire un point in franchising.

Potrebbe interessarti anche

LAVORA CON NOI Vuoi unirti al nostro team? SCOPRI LE POSIZIONI APERTE!

Hanno avuto fiducia in noi oltre 18.000 clienti