Accedi all'area riservata del nostro sito

Torna indietro

RIMOZIONE DEL TETTO IN ETERNIT

3 gennaio 2018

RIMOZIONE DEL TETTO ETERNIT: COME PROCEDERE?

Con la nostra tecnica di lavoro all’avanguardia siamo capaci di ridurre i tempi e di limitari i disagi, garantendo in tutte le fasi di bonifica dall’amianto la massima sicurezza per le persone e per l’ambiente.

rimozione del tetto in eternit

La rimozione di un tetto in eternit è un’operazione che richiede molta attenzione e competenza, perché l’amianto è un nemico invisibile e pericoloso per la salute delle persone.

 

Per molti anni l’amianto è stato impiegato nell’edilizia e nell’industria per le sue molteplici caratteristiche, quali la resistenza al calore, agli agenti chimici e all’usura. Dal 1992 il suo uso è vietato in Italia, tuttavia ancora oggi molti edifici presentano una copertura in eternit, materiale composto di cemento e amianto molto utilizzato per la realizzazione di lastre e onduline per tetti. Nel caso in cui l’amianto non abbia uno stato di conservazione ottimale, deve essere obbligatoriamente rimosso. Una soluzione necessaria, perché questo materiale, fratturandosi, si divide in fibre altamente tossiche che si disperdono facilmente nell’ambiente e se respirate possono causare patologie gravi.

 

EdiliziAcrobatica® collabora con imprese specializzate nello smaltimento dell’amianto, fornendo la sua esperienza e professionalità negli interventi di rimozione di questo materiale pericoloso, tra cui proprio la rimozione del tetto in eternit, garantendo sempre, oltre alla totale sicurezza, anche tempi rapidi e costi contenuti, grazie all’impiego della tecnica innovativa dei lavori edili su doppia corda che non prevede il montaggio di ponteggi o l’utilizzo di strutture per il sollevamento del personale.

La rimozione del tetto in eternit è un tipo d’intervento in cui è
sempre necessario prestare la massima attenzione.

Per decenni l’amianto è stato utilizzato per l’isolamento termico e acustico, per la coibentazione di apparecchi, per la protezione antincendio, per le guarnizioni e le pavimentazioni. Lo ritroviamo purtroppo in moltissimi settori e all’interno di numerose industrie, perciò durante i lavori di rimozione è importante non abbassare la guardia, al fine di evitare inutili rischi: se l’amianto viene manomesso o danneggiato, le sue fibre possono liberarsi e risultare pericolose. Nel caso particolare della rimozione del tetto in eternit è sconsigliato agire per conto proprio, è bene, invece, rivolgersi a ditte specializzate, dotate di tutta l’attrezzatura necessaria per garantire la sicurezza degli operatori e delle persone che vivono o lavorano nell’edificio.

 

Con EdiliziAcrobatica® avrai la certezza di una manodopera ben preparata a svolgere tutte le operazioni di rimozione del tetto in eternit, fornita di tuta, guanti, respiratori e di strumenti idonei. Le lastre di amianto, inoltre, sono da noi trattate secondo la normativa e smaltite in discariche specializzate.

Come procedere per la rimozione del tetto in eternit?

In un lavoro di rimozione del tetto in eternit non è opportuno toccare, raschiare, lucidare, manomettere, frantumare o addirittura rimuovere il materiale sospetto, prima di un’attenta analisi e con i dovuti accorgimenti. Per queste ragioni, i tecnici di EdiliziAcrobatica® compiono sempre un sopralluogo gratuito per un controllo preliminare e una valutazione sullo stato di conservazione della struttura, così da pianificare il successivo intervento nei minimi particolari. Ogni esecuzione di rimozione tetto eternit deve essere calibrata sulla base delle esigenze del cliente e della realtà su cui si opera.

 

La tecnica di lavoro impiegata da EdiliziAcrobatica® è quella svolta su doppia corda di sicurezza, che consente ai muratori di operare in quota, forniti di tutta la protezione necessaria alla rimozione di un tetto in eternit. Una metodologia di lavoro efficace per eliminare definitivamente l’amianto in modo professionale e che, allo stesso tempo, è più economica rispetto ai sistemi tradizionali, perché non è previsto l’impiego di costosi ponteggi. Nel caso di amianto su coperture industriali, o che appartengano ad aziende che non possono permettersi di bloccare a lungo l’attività produttiva, il nostro intervento può essere eseguito senza arrecare alcun disagio e rapidamente, potendo definire tempi certi e pianificati.

 

Gli interventi di rimozione eseguiti da EdiliziAcrobatica® riguardano qualsiasi materiale contenente amianto, in qualsiasi forma o dimensione, dalle canne fumarie ai parapetti, dalle coperture alle falde.

Dopo la rimozione del tetto in eternit, in genere è prevista la costruzione
di una nuova copertura. Ecco come eseguire il ripristino del tetto in
maniera rapida e a costi contenuti.

Nella maggior parte dei casi a un intervento di rimozione del tetto in eternit segue la costruzione di una nuova copertura che va a sostituire la precedente. Con EdiliziAcrobatica® è possibile pianificare sin dall’inizio questo lavoro secondo criteri di economicità dei tempi e dei costi, grazie a una tecnica di lavoro edile innovativa che può essere facilmente impiegata in qualsiasi tipo d’intervento esterno di ristrutturazione e manutenzione di edificio.

Rimozione del tetto in eternit: ti assicuriamo sicurezza e professionalità.

Contattaci per avere informazioni sull’applicazione della nostra tecnica innovativa in questo delicato intervento.

Contattaci al NUMERO VERDE 800. 300. 833 per valutare la fattibilità dell’intervento

Richiedi un SOPRALLUOGO GRATUITO di un nostro tecnico specializzato

Oppure clicca qua e compila il form “Richiedi preventivo”.

E’ un servizio completamente gratuito e consentirà ai nostri tecnici di avere un quadro delle tue necessità e di individuare la soluzione migliore per te.
Sarai ricontattato senza impegno in meno di 12 ore!