Accedi all'area riservata del nostro sito

Torna indietro

RIPRISTINO DI FACCIATA CONDOMINIO A VERCELLI

ottobre 2017

Luogo: Vercelli
Tipo di servizio: PRONTO INTERVENTO & MESSA IN SICUREZZA EDIFICIO
Contesto: Palazzo Condominiale

RIPRISTINO DI FACCIATA CONDOMINIO SENZA PONTEGGI CON LA TECNICA DEI LAVORI EDILI SU CORDA

SPECIFICHE SULLA RICHIESTA D’INTERVENTO

Sono sempre di più gli amministratori di condomnio che si rivolgono ad EdiliziAcrobatica® per realizzare interventi di ripristino di facciata condominio o altri tipi di opere di ristrutturazione o manutenzione in esterna negli edifici che hanno in gestione.

 

Questo perché la tecnica innovativa dei lavori edili su corda, impiegata con successo da quasi 25 anni da EdiliziAcrobatica®, eliminando l’utilizzo dei ponteggi consente di offrire al cliente finale non solo servizi di qualità con standard di eccellenza e l’ovvio abbattimento del costo del ponteggio, ma soprattutto una serie di vantaggi unici che vanno oltre al mero risparmio economico. Con la tecnica di edilizia su fune infatti non ci saranno ostacoli alla vista, sarà possibile avere la totale libertà di aprire le finestre e di vivere i balconi, e soprattutto non ci saranno rischi di intrusioni dall’esterno durante i lavori

 

Tutti fattori particolarmente ricercati nelle ristrutturazioni condominiali, come nel caso preso in esame in questa scheda che riguarda un palazzo a Vercelli. Le squadre di muratori acrobatici sono intervenute su due lati esterni dell’edificio che presentavano gravi segni di degrado e richiedevano, pertanto, la necessità di opere di messa in sicurezza, ripristino e tinteggiatura.

LAVORI DI RIPRISTINO DI FACCIATA CONDOMINIO,
LA PROCEDURA CON LA TECNICA SU CORDA CHE NON PREVEDE L’IMPIEGO DI PONTEGGI

Vediamo nel dettaglio questo intervento effettuato da EdiliziAcrobatica® con la tecnica dei lavori su doppia fune di sicurezza che permette il rifacimento di facciata condominio con costi ridotti, tempi di esecuzione più rapidi e nessun ingombro, poiché non vengono utilizzati ponteggi.

  • Verifica preliminare di fattibilità dei lavori e valutazione dei rischi.
    I tecnici hanno realizzato una descrizione dei lavori, presentando le relative fasi di esecuzione, la valutazione dei rischi e il cronoprogramma in base al know-how di EdiliziAcrobatica®.
  • Allestimento del cantiere.
    Dopo la stesura del P.O.S. i muratori acrobatici hanno preparato il cantiere e hanno predisposto gli armi indispensabili per poter eseguire i vari interventi. L’ancoraggio principale è stato eseguito sul corpo in cemento armato della struttura, mentre il secondario è stato installato su un secondo corpo di fabbrica presente sul tetto. Le linee vita temporanee sono state allestite in copertura per permettere agli operai di muoversi e lavorare senza alcun rischio di caduta, grazie al sistema di corde di tipo semistatico.
  • Messa in sicurezza e ripristino facciata condominio
    I muratori acrobatici si sono calati sulla superficie che presentava l’intonaco in fase di distacco, per rimuovere gli elementi pericolanti e ricreare le condizioni ideali a garantire la sicurezza dei condomini.Il ripristino delle parti ammalorate d’intonaco in fase di distacco sulla facciata è stato eseguito con l’applicazione di malta premiscelata, tissotropica e fibrorinforzata. L’intervento di EdiliziAcrobatica® è proseguito con il risanamento delle lesioni attraverso la demolizione dell’intonaco su tutta la lunghezza delle fessure, la sigillatura delle stesse fessure con un prodotto a base elastomerica verniciabile, la posa di rete porta intonaco fermata con tasselli e, infine, la rasatura con malta premiscelata tissotropica.
    Sulle parti ripristinate è stata effettuata la stesura a pennello di rasatura uniformante. Il ripristino della facciata del condominio è stato concluso dai muratori acrobatici con una tinteggiatura, impiegando una vernice silossanica dai colori scelti della committenza.
    Terminati i lavori nel condominio di Vercelli, EdiliziAcrobatica® ha provveduto allo smaltimento di tutti i materiali di risulta presso le discariche autorizzate.