Accedi all'area riservata del nostro sito

Torna indietro

Messa in sicurezza e ripristino facciata, frontalini, balconi – Firenze

giugno 2015

Luogo: Firenze
Tipo di servizio: PRONTO INTERVENTO & MESSA IN SICUREZZA EDIFICIO
Contesto: Condominio Privato

Dal sopralluogo effettuato presso il condominio di via Ponchielli a Firenze è stato evidenziato l’ammaloramento dell’intonaco dei pilastri e dei marcapiani, che ha comportato problematiche di infiltrazione all’attaccatura tra le specchiature intonacate ed i marcapiani. Per risolvere queste problematiche è stato necessario eseguire un intervento di messa in sicurezza e ripristino di una porzione di facciata insieme a messa in sicurezza e ripristino di porzioni di travi e pilastri, frontalini e balconi. I nostri operai hanno eseguito l’intera lavorazione senza installare alcun tipo di ponteggio, opera provvisionale o piattaforma aerea, garantendo ai condomini moltissimi vantaggi.

 

  • Nessun impatto visivo
  • Eliminazione del rischio di intrusioni dall’esterno e conseguenti furti all’interno degli appartamenti
  • Abbattimento dei costi fissi dovuti a ponteggi, piattaforme aeree, occupazione di suolo pubblico
  • Maggiore velocità nell’esecuzione dei lavori, non dovendo installare e smontare i ponteggi.
  • Terrazzi a piano terra liberi e giardini puliti e curati

 

L’intervento nel dettaglio

 

Messa in sicurezza e ripristino porzione di facciata (circa 800mq)

  • Stesura del POS
  • Predisposizione e preparazione degli armi necessari ad effettuare le calate verticali
  • Applicazione se necessario di una mantovana aerea costituita da tubi in alluminio e sacco in doppio strato di PVC, atta a evitare la caduta in basso di materiali di risulta
  • Controllo di stabilità della porzione di facciata mediante picchettatura, con annessa eventuale demolizione delle porzioni pericolanti (circa il 20%) e relativo trasporto e smaltimento del materiale di risulta alla pubblica discarica
  • Ricostruzione delle parti demolite mediante applicazione di malta premiscelata fibrorinforzata tipo MAPEI Planitop “Fast 330”
  • Ripristino del graffiato sulle toppe eseguite
  • Picchettatura delle parti in fase di distacco in corrispondenza dell’attaccatura orizzontale tra le specchiature intonacate ed i marcapiani in calcestruzzo, apertura delle crepe mediante flessibile e azione meccanica
  • Sigillatura dei giunti mediante la posa di sigillante poliuretanico monocomponente tissotropico verniciabile ad alto modulo elastico tipo Mapei Mapeflex PU45
  • Tinteggiatura con pittura al quarzo in scala di colore come l’originale

 

Messa in Sicurezza e Ripristino porzioni di travi e pilastri (circa 240mq), e frontalini balconi (circa 25mq)

  • Stesura del POS
  • Predisposizione e preparazione degli armi necessari ad effettuare le calate verticali
  • Applicazione se necessario di una mantovana aerea costituita da tubi in alluminio e sacco in doppio strato di PVC, atta a evitare la caduta in basso di materiali di risulta
  • Controllo di stabilità dei marcapiani e dei pilastri mediante picchettatura, con annessa eventuale demolizione delle porzioni pericolanti (circa il 25%) e relativo trasporto e smaltimento del materiale di risulta alla pubblica discarica
  • Spazzolatura dei ferri di armatura e, in aggiunta, la loro passivazione eseguita con MAPEI convertitore, tipo Mapefer
  • Ricostruzione parti demolite mediante applicazione di malta tissotropica premiscelata fibrorinforzata tipo MAPEI Planitop “Rasa e ripara”
  • Tinteggiatura con pittura al quarzo in scala di colore come l’originale
  • Controllo di stabilità dei frontalini dei balconi tergali (circa 25ml) picchettatura, con annessa eventuale demolizione delle porzioni pericolanti (circa il 30%) e relativo trasporto e smaltimento del materiale di risulta alla pubblica discarica
  • Spazzolatura dei ferri di armatura e, in aggiunta, la loro passivazione eseguita con MAPEI convertitore, tipo Mapefer
  • Ricostruzione parti demolite mediante applicazione di malta tissotropica premiscelata fibrorinforzata tipo MAPEI Planitop “Rasa e ripara”
  • Tinteggiatura con pittura al quarzo in scala di colore come l’originale