Accedi all'area riservata del nostro sito

Torna indietro

MANUTENZIONE GRONDAIE IN CONDOMINIO A FIRENZE

febbraio 2016

Luogo: Firenze
Tipo di servizio: Pulizia Canna Fumaria, Vetri, Pannelli Fotovoltaici, Lavori su funi
Contesto: Condominio Privato

SPECIFICHE SULLA RICHIESTA DI INTERVENTO:

EdiliziAcrobatica® è stata chiamata ad intervenire con urgenza per la messa in sicurezza di uno stabile di Via XX Settembre a Firenze, a seguito del sopralluogo che ha evidenziato la necessità di effettuare una manutenzione grondaie al fine di ripristinare lo stato di sicurezza dell’immobile.

DESCRIZIONE DELL’INTERVENTO SU CORDA:

Dal sopralluogo presso l’edificio è emersa la necessità di effettuare una generale manutenzione grondaie, dal ripristino delle stesse alla pulizia grondaie e pluviali. Lo stabile presentava una parte della gronda in rame distaccata e pericolante, un pericolo per chiunque passasse sotto l’edificio. Inoltre, la restante parte delle gronde, ancora ben saldate alla struttura, presentava intasamenti e sporcizia che causava varie problematiche, per cui é stato indispensabile procedere alla pulizia delle gronde. Infine, abbiamo consigliato di inserire una bandella di rame per evitare l’esondazione dell’acqua in caso di pioggia e di rivedere le mantelline della copertura sostituendo le tegole rotte.
Grazie alla tecnica dei lavori su corda è stato possibile effettuare la manutenzione, pulizia e sostituzione grondaie a costi contenuti e senza ponteggi, aggiungendo il ripristino delle porzioni collaterali, con moltissimi vantaggi per i residenti dell’edificio.

EdiliziAcrobatica® ha eseguito l’intero intervento di messa in sicurezza delle gronde di un condominio senza avvalersi dei ponteggio o di alcuna piattaforma aerea, seguendo tali fasi di lavoro:

  • VALUTAZIONE DEI RISCHI E DELLA FATTIBILITÀ DELL’INTERVENTO

 

  • CRONOPROGRAMMA DEI LAVORI

 

  • ALLESTIMENTO CANTIERE PER LA SICUREZZA DEGLI OPERAI E CONDOMINI

 

  • CICLO DI MANUTENZIONE GRONDAIE: la prima fase di intervento ha riguardato il ripristino della porzione della gronda in rame compresa la rimozione della parte della gronda ammalorata. Successivamente tale porzione é stata smaltita alla pubblica discarica. Per rendere la grondaia stabile é stata effettuata la sostituzione delle staffe di sostegno presenti con nuove in rame. A seguire é stata effettuata la fornitura e posa in opera di nuovi canali di gronda in rame adeguatamente fissati alle nuove staffe in rame. Poi é stata effettuata la fornitura e posa in opera di sifone in PVC inserite nella colonna di scarica delle acqua meteoriche per prevenire eventuali futuri ammaloramenti del rame da esalazioni delle fosse di scarico. Inserimento della bandella in rame per il contenimento delle acque meteoriche.

 

  • CICLO DI PULIZIA GRONDAIE E PLUVIALI: la pulizia delle gronde di copertura comprende anche lo smaltimento a pubblica discarica del materiale e sporcizia emerso da questa fase di lavorazione.

 

  • ISPEZIONE DELLA COPERTURA: dal sopralluogo era emersa la necessità di effettuare un piccolo intervento sulle mantelle, per cui é stata effettuata la sostituzione delle tegole rotte e rifissaggio di una porzione di mantellina in rame.

 

  • RIMOZIONE DEL CANTIERE