Accedi all'area riservata del nostro sito

Torna indietro

PREVENIRE É MEGLIO CHE CURARE: LA CORRETTA MANUTENZIONE TETTO

8 giugno 2017

La manutenzione tetto non é stata mai così facile!

Cosa tenere sotto controllo e ogni quanto controllare il tetto per avere un programma di manutenzione tetto efficace

Manutenzione tetto ottimale

Manutenzione tetto, uno degli interventi edili di maggior importanza per il buon mantenimento dello stato di efficienza e confort di un’abitazione, ma anche la parte di un’abitazione difficile da tenere sotto controllo e di cui non tutti sanno effettivamente cosa controllare. Un tubo che perde o una parete con crepe sono sicuramente problematiche facili da individuare anche da chi non é abile in materia. Allora, come si può essere certi che il nostro tetto di casa abbia bisogno di piccoli interventi? Magari alle tegole oppure che le grondaie siano completamente sgombre da foglie o, peggio ancora, da nidi di uccelli?

Insomma, la manutenzione tetto é un tipo di intervento che il più delle volte affidiamo ad esperti e professionisti del settore senza avere grandi competenze in materia. In cosa consiste il controllo visivo e quali sono le parti da tenere sotto controllo?

controllo visivo tetto

MANUTENZIONE TETTO STEP 1: FAI DELLE VERIFICHE VISIVE PERIODICHE DELL’ESTERNO DEL TETTO

Per una casa sicura e asciutta è importante controllare che il tetto sia sempre in ottimo stato. Per cui occorre effettuare periodicamente dei controlli di manutenzione tetto per prevenire danni e infiltrazioni, meglio ancora se questi controlli di natura preventiva vengono effettuati prima dell’arrivo della stagione invernale e delle piogge. Di seguito ti indichiamo delle tempistiche generali di revisione periodica del tetto, ma é opportuno precisati che queste indicazioni potrebbero subire delle variazioni in base alla posizione dell’abitazione e ai materiali utilizzati nel tetto. Ad esempio, edifici che si trovano in località poste ad elevate altitudini sono maggiormente soggetti a ghiaccio e neve, elementi che incidono molto sulla buona tenuta del tetto. Idem per quelle abitazioni esposte a forti venti, come libeccio e tramontana. Invece, nel caso in cui la copertura abbia parti in metallo, questa richiede una manutenzione minore rispetto a tetti che presentano parti in legno, i quali richiedono una manutenzione annuale.
Le verifiche periodiche che vanno effettuate ogni anno riguardano diverse parti del tetto, ovvero:
– controllo della stabilità delle tegole o di altri elementi della copertura
– controllo visivo della presenza di tegole rotte
– controllo se i canali di scolo e i pluviali sono sgomberi e liberi da foglie, detriti e nidi (per saperne di più approfondisci con questo articolo “INIZIANO LE PRIME PIOGGE, PROVVEDI SUBITO ALLA PULIZIA GRONDAIE E PLUVIALI!

– controllo dello stato dei comignoli

Una volta constatato che il tuo tetto ha una o più di queste problematiche la soluzione migliore é intervenire il prima possibile con piccole manutenzione o, in caso di danni estesi, con una ristrutturazione totale. Se vuoi sapere di più su quando effettuare una ristrutturazione completa del tetto leggi questo post!

MANUTENZIONE TETTO STEP 2: DOPO EVENTI METEOROLOGICI ECCEZIONALI OCCHIO AL TETTO!

Oltre al calendario annuale dei controlli del tetto, é consigliato effettuare un controllo straordinario dello stato del tetto dopo abbondanti nevicate, forti grandinate, tempeste di vento e temporali di una certa intensità. Si tratta semplicemente di un’ispezione generale per controllare che la struttura abbia tenuto e che le tegole non si siano spostate per l’azione del forte vento. In particolare, porre una maggiore attenzione ai camini, alle parti terminali delle falde e al colmo del tetto, cioè le zone più esposte agli agenti atmosferici.

sostituzione tegole instabili

MANUTENZIONE TETTO STEP 3: NON DIMENTICARTI DI CONTROLLARE IL SOTTOTETTO (SE ACCESSIBILE)

Insieme al controllo visivo dall’esterno è utile effettuare anche un controllo dall’interno, cioè dal sottotetto se accessibile. Questo tipo di controllo permette di individuare eventuali infiltrazioni d’acqua, con macchie d’umido o persino di muffa.

Una regola importantissima é quella di salire sul tetto solo se dotati di un sistema di sicurezza, perché si rischia la vita, per questo motivo si suggerisce di affidarsi a dei professionisti! I muratori acrobatici di EdiliziAcrobatica® ispezionano ed intervengono per manutenzione tetto assicurati con le linee vita, una serie di cavi di acciaio ancorati alla copertura che permettano ai lavoratori di assicurarsi ad essi e lavorare in tutta sicurezza. Puoi contattare EdiliziAcrobatica® per richiedere un sopralluogo gratuito, lasciando verificare  ai suoi specialisti lo stato di salute del tuo tetto!

Vuoi sapere di più su EdiliziAcrobatica?

Contattaci al NUMERO VERDE 800. 300. 833 per valutare la fattibilità dell’intervento

Richiedi un SOPRALLUOGO GRATUITO di un nostro tecnico specializzato

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE: